Povertà: i medici avvertono della malnutrizione

Povertà: i medici avvertono della malnutrizione

Crescita della povertà: i medici avvertono della malnutrizione

Nel Regno Unito, i principali professionisti medici avvertono della malnutrizione dovuta alla crescente povertà nel paese. Sempre più persone semplicemente non guadagnavano abbastanza da potersi permettere una dieta sana. Problemi simili sono noti anche dalla Germania.

Avviso di malnutrizione nel Regno Unito A causa della crescente povertà nel paese, i principali professionisti medici nel Regno Unito avvertono di malnutrizione. Come ha affermato la Facoltà di sanità pubblica, un'associazione accademica di scienziati della salute, giovedì 1 maggio a Londra, sempre più persone guadagnavano troppo poco per poter permettersi una dieta sufficientemente sana. Questa è la prima volta dalla seconda guerra mondiale che il costante sviluppo di un approvvigionamento alimentare migliore e conveniente è stato invertito. Tra le altre cose, gli scienziati hanno sottolineato l'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari, il calo dei redditi e un aumento delle barre degli alimenti per i socialmente bisognosi.

Aumento dei prezzi e calo dei salari Il prezzo del cibo è effettivamente aumentato del dodici percento tra il 2007 e il 2012, ma i salari sono diminuiti del 7,6 percento. Secondo le informazioni ufficiali, le vendite di frutta e verdura sono diminuite del dieci percento nello stesso periodo. Il presidente della facoltà John Ashton ha dichiarato: "Lo spettro di Oliver Twist è tornato: i bambini muoiono di fame nel Regno Unito." Anche se potrebbero non mangiare pappa, i loro genitori dovrebbero "scegliere cibo economico che riempia ma non nutre". Questo sviluppo non è accettabile per la Gran Bretagna come la sesta nazione economica più grande al mondo e la terza in Europa. Il primo ministro David Cameron è invitato dalla comunità medica a creare un gruppo di lavoro sulla fame nel Regno Unito.

I dati dell'OCSE dipingono un quadro misto Tuttavia, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha dipinto un quadro diverso con i dati pubblicati a marzo. La percentuale di britannici che afferma di non avere abbastanza soldi per il cibo è recentemente diminuita. Secondo i dati OCSE, questa percentuale è ora dell'8,1 per cento, inferiore alla media UE dell'11,5 per cento e anche inferiore alla media dei paesi industrializzati del 13,2 per cento in tutto il mondo. Tuttavia, la malnutrizione è un grosso problema in tutto il mondo e uccide milioni di bambini morti ogni anno. In molte aree dell'Africa e dell'Asia in particolare, le persone sono alle prese con la fame e la mancanza di vitamine e sostanze nutritive. Uno studio condotto dal team di ricerca guidato da Robert Black della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora, negli Stati Uniti, ha concluso l'anno scorso che il 45% di tutti i decessi nei bambini di età inferiore ai cinque anni nel 2011 erano dovuti a problemi di malnutrizione e allattamento al seno essere.

Nella Germania settentrionale, ogni terza persona non ha i soldi per cibo sano. Come riportato dal quotidiano "Die Welt", un sondaggio di Forsa pubblicato per conto del Techniker Krankenkasse (TK) ha rivelato che anche nella Germania settentrionale, a un terzo delle persone mancavano i soldi per cibo sano. Secondo lo studio, questo ragionamento è al quinto posto a livello nazionale, ma al nord occupa il terzo posto. Inoltre, solo il 37% delle persone ad Amburgo, Schleswig-Holstein, Bassa Sassonia e Brema ha scoperto che mangiare dovrebbe essere soprattutto salutare. Secondo le loro stesse dichiarazioni, uno su due di loro non voleva investire molto tempo nella propria dieta e più di un quarto degli intervistati ha dichiarato di non disporre delle conoscenze necessarie per una dieta sana. Secondo la compagnia di assicurazione sanitaria, i cibi ricchi di vitamine e sostanze nutritive non devono essere costosi. Il TK offre un calendario stagionale gratuito con informazioni sulla rispettiva frutta e verdura stagionale e quindi economica. Secondo il TK, lo studio, per il quale sono stati intervistati 1.000 adulti nel gennaio dello scorso anno, è il più recente del suo genere in Germania. (anno Domini)

Immagine: Alexander Dreher / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Yemen, allarme Unicef: ogni 10 minuti un bambino muore di fame, nel silenzio del mondo