L'anca costituisce la connessione tra la parte superiore del corpo e le gambe su entrambi i lati. Comprende l'area tra il bordo superiore del bacino e l'estremità superiore dell'osso della coscia - cioè l'articolazione dell'anca, con tutte le strutture tissutali al di sopra di esso. Il movimento dell'articolazione dell'anca è controllato da numerosi muscoli diversi come il muscolo ileopsoas, il grande muscolo gluteo (muscolo gluteo massimo) o gli adduttori. È esposto a notevoli stress ogni giorno ed è quindi frequentemente influenzato da segni di usura. I muscoli nella zona dell'anca sono coperti da poster adiposi pronunciati in modo diverso, per cui si possono anche formare massicci strati di grasso sui fianchi e sulle cosce a causa di una malattia con un cosiddetto lipedema (colloquialmente noto come sacca da equitazione o sindrome dei pantaloni da equitazione). Questi non sono correlati al sovrappeso o all'obesità, che è spesso riconosciuto solo in ritardo.

I sintomi nella zona dell'anca sono in genere evidenti sotto forma di dolore all'anca e movimento limitato, sebbene ciò possa essere dovuto a un'ampia varietà di cause. Questi vanno dai difetti congeniti dell'anca, i segni di usura come l'artrosi dell'anca e l'infiammazione dell'articolazione (artrite), i disturbi muscolari, le malattie ossee e le malattie reumatiche, alle lesioni acute come lividi o fratture. Il dolore all'anca negli adolescenti può anche essere attribuito a un cosiddetto naso che cola (coxite fugax). Inoltre, un nervo schiacciato e una diversa nevralgia possono causare dolore all'anca. A seconda delle numerose possibili cause del dolore all'anca, la diagnosi è talvolta un po 'più complessa, ma di solito alcuni semplici test di movimento possono fornire informazioni relativamente affidabili sulla malattia causale.

Nel trattamento dei disturbi dell'anca, in molti casi si può ottenere un notevole successo con terapie manuali o fisioterapia. La naturopatia si basa principalmente su metodi di osteopatia, rolfing e chiropratica. Si dice anche che le procedure di medicina tradizionale cinese, come l'agopuntura, abbiano un effetto terapeutico positivo nei disturbi dell'anca. Tuttavia, l'intervento chirurgico non può sempre essere evitato e potrebbe anche essere necessario sostituire l'articolazione dell'anca con una protesi dell'anca. Le operazioni corrispondenti fanno ora parte del repertorio quotidiano in molte cliniche tedesche, ma negli ultimi anni ci sono state critiche crescenti sulle protesi utilizzate e sui loro materiali, e i singoli prodotti hanno dovuto essere ritirati dal mercato a causa di gravi difetti. In considerazione dei rischi associati, tuttavia, la chirurgia deve essere utilizzata solo come ultima opzione per la terapia e solo per i pazienti gravemente colpiti. Soprattutto dal momento che con l'aiuto di terapie manuali i disturbi nella vita di tutti i giorni possono spesso essere minimizzati o eliminati completamente. (Fp)

Anca

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Esercizi per lanca livello 1. Equilibrio Pilates (Agosto 2020).