Notizia

Gli adolescenti che mangiano troppi cibi grassi in seguito aumentano il rischio di cancro al seno


La nostra dieta durante l'adolescenza ha un impatto importante sulla salute futura
La nutrizione è un fattore importante che influenza la nostra salute. I ricercatori hanno ora scoperto che il cibo consumato nella nostra giovinezza può avere un impatto importante sulla salute futura. Le ragazze adolescenti che consumano elevate quantità di grassi saturi o acidi grassi mono e polinsaturi non sufficientemente sani hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro al seno più avanti nella vita.

Le ragazze devono fare molta attenzione a ciò che mangiano quando sono adolescenti. Un'alimentazione scorretta può avere conseguenze pericolose. Gli scienziati della School of Medicine dell'Università del Maryland hanno ora scoperto che mangiare grandi quantità di grassi saturi può aumentare la probabilità che le donne adulte sviluppino il cancro al seno. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention".

Le donne con una maggiore densità del seno sono a maggior rischio di cancro al seno
Un nuovo studio ha scoperto che il consumo di acidi grassi polinsaturi può indurre le adolescenti a sviluppare tessuto mammario più denso. Una maggiore densità del seno aumenta anche il rischio di sviluppare il cancro al seno, spiegano gli autori. I ricercatori hanno scoperto che mangiare molto grasso "normale" non ha causato un grande cambiamento nella densità del seno. La differenza nella densità del seno era solo estremamente modesta, spiega la professoressa Joanne Dorgan della School of Medicine della University of Maryland. Apparentemente, diversi grassi svolgono ruoli diversi nella formazione del tessuto mammario, ipotizzano i medici. Il nostro tempo da adolescenti è un momento critico per lo sviluppo del seno, aggiungono gli autori.

Lo studio esamina 600 soggetti per diversi anni
Il team di ricerca ha analizzato i dati di oltre 600 bambini per lo studio, tutte le materie avevano un'età compresa tra gli otto e i dieci anni. Gli autori affermano che oltre 300 partecipanti erano ragazze. I soggetti del test hanno riportato più volte i dettagli della loro dieta durante il periodo di studio. Successivamente, le scansioni MRI sono state utilizzate in un esame di follow-up per misurare la densità mammaria delle partecipanti femminili, spiegano i medici. Le donne avevano dai 25 ai 29 anni all'esame di follow-up. È stato riconosciuto che una maggiore assunzione di grassi malsani e una minore assunzione di grassi sani potrebbe portare ad una maggiore probabilità di sviluppare un tessuto mammario più denso, spiegano gli esperti.

Quali alimenti contengono acidi grassi saturi e insaturi?
Una dieta sana dovrebbe contenere circa il cinque percento di acidi grassi saturi, consigliano i medici. Manzo, agnello, maiale, pollame con buccia, burro, panna e formaggio, ad esempio, contengono grassi cosiddetti saturi. Pesci grassi, avocado, noci, olive e oli vegetali liquidi contengono acidi grassi polinsaturi, spiegano i ricercatori. Le donne che hanno consumato il grasso più saturo durante l'adolescenza hanno ricavato circa il 13 percento delle calorie totali dal grasso saturo, affermano i medici. Queste donne avevano una densità media del tessuto mammario del 21,5 percento. Le donne che hanno mangiato il grasso meno saturo nello studio, derivano circa l'8% delle calorie totali dal grasso, hanno detto gli autori. Tali partecipanti avevano una densità mammaria del 16,4 per cento.

Quando le donne consumavano piccole quantità di grassi sani da adolescenti, il tessuto mammario si ispessiva. Tuttavia, non è noto se l'aumento della densità mammaria misurata nelle donne di età compresa tra 25 e 29 anni persista all'età di 40 o 50 anni. A questa età, gli scienziati aggiungono che il rischio di cancro al seno di solito inizia ad aumentare. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Shelbee - la mia storia (Agosto 2020).