Notizia

Scarsa protezione solare: i finestrini laterali dell'auto possono causare danni alla pelle e agli occhi


I finestrini laterali delle auto offrono una protezione UV insufficiente, che aumenta il rischio di cancro
Il finestrino anteriore della tua auto protegge nella maggior parte dei casi dai raggi UV-A del sole. I ricercatori hanno ora scoperto che i finestrini laterali spesso offrono poca o nessuna protezione solare. Per questo motivo, l'esposizione ai raggi UV-A può aumentare la probabilità di cancro della pelle e cataratta nei lunghi viaggi in auto. Quindi dovremmo ora applicare la protezione solare e gli occhiali da sole prima di salire in macchina?

Molte persone trascorrono diverse ore in macchina ogni giorno. Una protezione adeguata dai raggi UV-A è particolarmente importante in estate, ad esempio per evitare malattie come il cancro della pelle e la cataratta. Gli scienziati del Boxer Wachler Vision Institute hanno ora stabilito che i finestrini laterali delle nostre auto spesso offrono poca o nessuna protezione solare. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "JAMA Ophthalmology".

Uno studio esamina i finestrini anteriori e laterali di 15 case automobilistiche
Se esponiamo i nostri corpi al sole non protetti per troppo tempo, ciò può avere conseguenze negative per la nostra salute. Ad esempio, i raggi UV-A del sole possono aumentare la probabilità di cancro della pelle e cataratta, spiegano gli esperti. Soprattutto in estate è importante usare la protezione solare e non rimanere al sole troppo a lungo. Ma alcune persone guidano molte macchine ogni giorno e sono sempre esposte al sole, dicono i dottori. Per questo motivo, i ricercatori hanno esaminato nel loro studio quale protezione i nostri finestrini offrono dal sole. Gli esperti hanno testato i finestrini di 29 auto diverse di 15 diverse case automobilistiche.

Molti finestrini laterali hanno solo un blocco UV-A di circa il 50 percento
Durante le indagini, gli scienziati sono stati in grado di determinare che alcuni vetri laterali presentavano solo il 50% di blocco UV-A, spiega l'autore principale Dr. Brian Boxer Wachler. Anche se alcune auto hanno vetri oscurati, non vi è alcuna garanzia che possano proteggerli dai raggi UV, ha aggiunto il ricercatore. I raggi UV-A in particolare sono particolarmente dannosi per la pelle perché penetrano in modo particolarmente profondo. Gli automobilisti negli Stati Uniti espongono continuamente la loro parte sinistra del corpo al sole. I raggi UV sono stati ora accusati di una maggiore incidenza di cataratta e cancro della pelle sul lato sinistro del corpo, afferma il dott. Guardiano del pugile

Alcuni finestrini laterali offrono poca protezione e quindi danneggiano la pelle umana
In media, i finestrini dell'auto bloccano circa il 96 percento dei raggi UV-A, spiegano gli scienziati. La protezione per le singole automobili varia dal 95 al 98 percento. Tuttavia, i finestrini laterali offrivano una protezione molto meno affidabile dal sole. Solo quattro delle auto testate presentavano finestrini che bloccavano oltre il 90 percento dei raggi UV-A, spiegano gli esperti. I parabrezza generalmente offrono maggiore protezione perché sono realizzati in vetro stratificato. Ma i finestrini di solito sono fatti solo di vetro temperato, aggiungono i dottori. Quindi non dovresti pensare che i finestrini chiusi della tua auto ti proteggano dai raggi UV. È meglio indossare occhiali da sole in macchina in tempo soleggiato. Questo blocca i raggi UV-A e UV-B, spiegano i ricercatori. Alcuni finestrini della macchina lasciano passare abbastanza raggi UV-A per influire sulla salute della pelle umana. Nei giorni di sole dovresti indossare abiti a maniche lunghe se passi molto tempo in macchina, dicono gli autori. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Lucidatura fari auto (Settembre 2020).