Nascondi AdSense

Farmaci antitumorali: i medici testano la siringa per la prevenzione della pedofilia


Meno testosterone: i ricercatori testano il farmaco antitumorale per la pedofilia
Secondo le stime, ci sono circa un quarto di milione di uomini in Germania con tendenze pedofili. Finora gli esperti non hanno concordato il modo migliore per affrontare il problema. I ricercatori svedesi stanno ora testando un farmaco che i pedofili dovrebbero togliere dal fare sesso con i bambini. L'agente è effettivamente usato per curare il cancro.

Circa 250.000 uomini tedeschi con tendenze pedofili
Secondo le stime, ci sono circa 250.000 uomini con tendenze pedofili in Germania. Tuttavia, non tutti i pedofili abusano dei bambini e non tutti i trasgressori sessuali sono pedofili. La pedofilia è classificata nella "Classificazione statistica internazionale delle malattie e dei relativi problemi di salute" (ICD-10) dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) come "Disturbo delle preferenze sessuali". I medici parlano di un disturbo mentale se la voglia di una relazione sessuale con i bambini è permanente e il pedofilo stesso ha almeno 16 anni. Secondo lo stato attuale della ricerca, una tendenza pedofila dura una vita e non è curabile. È controverso tra gli esperti il ​​modo migliore di affrontare il problema. Un programma di prevenzione è ora in fase di sperimentazione in Svezia per indurre i pedofili a voler avere figli.

"Ridurre il numero di abusi sessuali"
Come riporta il Karolinska Institutet di Stoccolma, i ricercatori universitari hanno avviato uno studio per testare un farmaco che dovrebbe sottrarre il desiderio dei bambini agli uomini con tendenze pedofili. L'obiettivo da allora è stato "ridurre il numero di abusi sessuali", ha affermato il leader dello studio Christoffer Rahm. Secondo le informazioni, il programma di prevenzione si basa in gran parte sull'abbassamento del testosterone. Secondo Rahm, alti livelli di testosterone hanno un impatto significativo sui fattori di rischio di abuso effettivo di un bambino. L'ormone sessuale maschile porta, tra l'altro, a un alto livello di eccitabilità sessuale e riduce l'autocontrollo.

La medicina è stata usata contro il cancro per molto tempo
Secondo un rapporto della rivista scientifica dell'American Association for the Advancement of Science (AAAS), i ricercatori svedesi stanno usando il farmaco Degarelix, che riduce rapidamente i livelli di testosterone. Il principio attivo non è stato sviluppato appositamente per questo trattamento, ma è stato usato a lungo contro il cancro alla prostata. I 60 volontari dello studio, che hanno fantasie sessuali su minori ma non hanno mai commesso abusi, hanno già completato i programmi di prevenzione presso il Karolinska Institutet o si sono iscritti al test tramite una hotline di aiuto.

L'effetto dura circa tre mesi
La metà dei soggetti del test ha ricevuto un'iniezione con Degarelix. Il testosterone non è più misurabile dopo soli tre giorni. Si dice che gli effetti durino circa tre mesi. Un placebo viene iniettato nei 30 uomini nel gruppo di controllo e nessuno dei partecipanti al test apprende a quale gruppo appartiene. Lo studio, che dovrebbe funzionare fino al 2018, esaminerà anche se ci sono modelli di rischio nel cervello dei pedofili. "L'obiettivo è trovare marcatori oggettivi per stabilire se un uomo con una tendenza pedofila attacca effettivamente un bambino", ha affermato la co-autrice dello studio Benny Liberg. In uno studio precedente del sessuologo Jorge Ponseti con base a Kiel, l'attività cerebrale ha dimostrato che i pedofili reagiscono più fortemente ai volti dei bambini rispetto ai loro omologhi sani.

Il comportamento dovrebbe essere influenzato dai farmaci
In questo studio, le immagini MRI catturano le funzioni cerebrali dei partecipanti allo studio mentre guardano immagini di persone seminude di tutte le età. Secondo gli scienziati, le regioni del cervello sono di particolare interesse: quelle per il controllo della percezione sensoriale, quelle che controllano il proprio corpo e l'area che previene le conseguenze indesiderate del comportamento. "Vogliamo influenzare esattamente questo comportamento con l'intervento farmaceutico", ha detto l'esperta di cervello Benny Liberg.

Nessuna cura miracolosa per la pedofilia
Gli scienziati svedesi non vedono il loro approccio come una cura miracolosa per la pedofilia. Tuttavia, sperano che la psicoterapia e altre misure possano essere avviate nei tre mesi con livelli ridotti di testosterone in grado di prevenire in modo permanente gli attacchi di pedofili. Nei programmi di prevenzione e nelle terapie comportamentali in uso da molto tempo, le persone interessate dovrebbero imparare, tra le altre cose, a riconoscere ed evitare situazioni in cui essi stessi potrebbero essere pericolosi per i bambini. La cosiddetta "castrazione chimica", in cui i farmaci - come nel presente studio - sopprimono il desiderio sessuale, sono stati usati anche per qualche tempo. Le notizie dal Giappone hanno suscitato scalpore all'inizio dell'anno. Lì vengono vendute bambole speciali per pedofili, che si dice aiutino a proteggere i bambini dagli assalti. Tuttavia, gli psicologi non sono d'accordo sul fatto che le bambole possano effettivamente impedire ai pedofili di proiettare le loro fantasie su bambini veri. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: La cura del cancro nellAfrica sub-sahariana. Dino Amadori. TEDxCesena (Ottobre 2020).