Notizia

Verdetto: test del DNA obbligatorio limitato nelle cause di paternità


Corte costituzionale federale: procedimenti legali di paternità necessari
Karlsruhe (jur). I possibili padri biologici di un bambino non possono sempre essere costretti a fare un test del DNA. Anche se il bambino ha fondamentalmente il diritto di chiarire il suo lignaggio, l'esame del lignaggio genetico può essere richiesto solo nell'ambito della chiarificazione della paternità legale, decisa martedì 19 aprile 2016, la Corte costituzionale federale di Karlsruhe (Az.: 1 BvR 3309/13) . L'affermazione derivata dai diritti personali generali di conoscere il padre biologico non si applica assolutamente. Il legislatore ha un margine di manovra qui.

Ciò significa che la denunciante Inge L., nata nel 1950 e proveniente dalla Renania settentrionale-Vestfalia, non è ancora in grado di scoprire con certezza chi sia suo padre biologico. Sua madre aveva chiamato un uomo di fronte a lei che era suo padre e che aveva anche dato alla luce l'ufficio del registro. Tuttavia, non aveva assunto la paternità legale.

La madre ha quindi fatto causa alla legge in quel momento per "determinazione della discesa del sangue". La corte ha rilasciato un'analisi antropologica-genetica, in cui le caratteristiche esterne del bambino e la loro probabilità di eredità sono state confrontate con il presunto padre. L'esperto negò una somiglianza, cosicché la procedura di paternità in tribunale nel 1955 non ebbe successo.

Ma la presunta figlia non si è arresa. A quel tempo, il valutatore doveva essere un giovane medico inesperto o aveva già lavorato come biologo ereditario sotto il nazionalsocialismo. Quindi voleva davvero sapere da dove veniva. Dato che ora la paternità può essere determinata con precisione con un test del DNA, ora ha chiesto al suo sospettato padre di fare un test genetico. A differenza di un padre legale, la determinazione del padre biologico non dovrebbe avere conseguenze legali per la relazione padre-figlio.

Il presunto padre, oltre 80 anni, non voleva sapere se la donna fosse sua figlia. Si è rifiutato di fornire un campione di DNA.

La presunta figlia ora voleva far valere questo in tribunale. Questo è possibile quando si chiarisce la paternità legale. Lo stesso deve quindi valere anche per la determinazione del padre biologico, anche se ciò non comporta ulteriori diritti e doveri dalla relazione padre-figlio.

Ma la donna non ebbe successo davanti alla Corte costituzionale federale. Per quanto riguarda il loro diritto generale alla personalità, i bambini avrebbero in linea di principio il diritto di chiarire la loro genitorialità. Tuttavia, questa affermazione non si applica assolutamente. Solo nel contesto di una procedura di paternità legale un bambino dovrebbe essere sottoposto a un test genetico se il bambino lo richiede.

Perché un test di paternità forzata del presunto padre influisce anche sui suoi diritti fondamentali. Quindi ognuno ha il diritto di non dover rivelare le proprie relazioni sessuali. La presentazione di un campione genetico viola anche il suo diritto all'autodeterminazione informativa e all'integrità fisica.

Sia il presunto padre biologico che la sua famiglia avrebbero anche diritto a una vita familiare protetta. Anche se la procedura di paternità si rivelasse negativa, le menomazioni ad essa associate non sarebbero completamente reversibili. Perché la procedura toglie "certezza e fiducia nei loro rapporti familiari", ha affermato il giudice costituzionale.

Se il chiarimento del padre biologico è generalmente consentito, esiste il rischio che i padri "nel blu" siano costretti a sottoporsi al test genetico. Questo rischio non esiste quando si chiarisce la paternità all'interno di una famiglia legale. Perché qui la cerchia delle persone legittime e obbligate è limitata ai membri della famiglia legale.

I bambini che vogliono conoscere il padre non sono privi di diritti, ha sottolineato il Primo Senato della Corte costituzionale federale. Perché potrebbero avere ancora la paternità legale con tutti i diritti e gli obblighi associati chiariti dai test genetici. Qui, tuttavia, la denunciante non era più in grado di farlo, poiché la sua prima domanda di paternità non aveva già avuto successo. fle / mwo / fle

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: I NOSTRI VECCHI DIARI DI SCUOLA!! CRINGE LEVEL 9000 (Agosto 2020).