Notizia

Miliardi di dollari di danni a causa di frodi sanitarie


I servizi infermieristici commettono frodi sociali miliardarie
Negli ultimi anni, numerose organizzazioni hanno sottolineato le carenze del sistema sanitario tedesco e criticato la necessità di cure infermieristiche. Come è ormai noto, esiste un'enorme frode nel settore dell'assistenza. Si tratta di almeno un miliardo di euro all'anno. Si spera che le cure non peggiorino ulteriormente.

Frode sanitaria
La corruzione e la frode sanitaria sono state segnalate per anni. Sebbene esistessero prove particolari di frode contabile nel caso dei cosiddetti rimedi come la fisioterapia, la fisioterapia o i massaggi, negli ultimi anni sono stati esaminati in particolare gli imbrogli nell'area infermieristica. Forse qui le frodi sono diventate più facili in quanto vi è stato un enorme aumento del numero di lavoratori temporanei in infermeria. Secondo l'agenzia di stampa dpa, i servizi infermieristici russi stanno commettendo miliardi di frodi sociali, secondo i risultati dell'Ufficio federale di polizia criminale (BKA). Secondo le informazioni di "Welt am Sonntag" e di Bayerischer Rundfunk (BR), la BKA ora dispone di informazioni sulle strutture della criminalità organizzata.

Danno annuale di un miliardo di euro
Secondo la ricerca, i fondi di sicurezza sociale subiscono una perdita annuale di almeno un miliardo di euro. Secondo l'agenzia, ci sono punti focali regionali a Berlino, Bassa Sassonia e Baviera. Un portavoce della BKA ha dichiarato: “La BKA è a conoscenza del fenomeno della frode di fatturazione che coinvolge i servizi di assistenza forniti da cittadini dell'ex Unione Sovietica. Lo osserviamo con molta attenzione insieme agli Stati federali. ”Come riportato dal team di ricerca del giornale e dell'emittente radiofonica con riferimento a un rapporto confidenziale della BKA, gli enti previdenziali comunali e i fondi dell'assicurazione legale per la salute e l'assistenza a lungo termine subirebbero notevoli danni finanziari.

I servizi non eseguiti sono fatturati
Si dice anche che ci siano informazioni in singoli casi che "investire in servizi di cure ambulatoriali russe è un'area di attività del crimine organizzato russo-eurasiatico". Secondo la Dpa, le forme di frode sono diverse. In base a ciò, i servizi infermieristici fatturano sistematicamente i servizi che non sono stati eseguiti utilizzando protocolli infermieristici falsi. In alcuni casi, i pazienti delle ex repubbliche sovietiche erano coinvolti nella frode. Il personale paziente e infermieristico ha quindi condiviso i proventi. Secondo le informazioni, i gruppi dell'Europa orientale hanno anche spostato la propria attività in pazienti redditizi in terapia intensiva. Secondo i due media, essi deviano così fino a 15.000 euro per paziente e mese dai sistemi sociali.

Sono richiesti controlli più severi
Alla luce di questi rapporti, la Fondazione tedesca per la protezione dei pazienti ha richiesto controlli più severi su appartamenti e case di cura condivisi. "I governi federali e statali devono allarmarsi quando il crimine organizzato si sta diffondendo nelle case di cura", ha affermato Eugen Brysch, membro del consiglio di amministrazione della fondazione. “Le ispezioni regolari senza preavviso non hanno luogo nei gruppi viventi. La maggior parte dei paesi ha ridotto al minimo la supervisione ”. Brysch ha richiesto che i procuratori statali fossero istituiti negli stati federali. "È terrificante che le cure vengano ora menzionate in relazione alla prostituzione e al traffico di stupefacenti". Tuttavia, non si tratta solo del denaro perso con i fondi della previdenza sociale. "Soprattutto, sono le persone bisognose di cure che soffrono della mafia russa." (Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Seminari del Dipartimento - Prof. Giacca 29052017 (Agosto 2020).