Notizia

I diabetici di tipo 1 hanno un rischio molto maggiore di epilessia


I bambini con diabete di tipo 1 sono particolarmente a rischio di sviluppare epilessia
I pazienti con diabete sono generalmente a maggior rischio di sviluppare gravi problemi di salute. Secondo le attuali conoscenze, le persone con diabete di tipo 1 hanno una probabilità tre volte maggiore di sviluppare l'epilessia nella vita futura. Il diabete mellito di tipo 1 è uno dei disturbi autoimmuni più comuni nei bambini e il tasso di incidenza globale del diabete di tipo 1 è aumentato costantemente negli ultimi anni.

Il diabete può avere gravi effetti sulla salute. Gli scienziati dell'ospedale pediatrico della China Medical University hanno scoperto che le persone con diabete di tipo 1 hanno una probabilità tre volte maggiore di sviluppare l'epilessia più avanti nella vita. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "Diabetologia".

Il tasso di incidenza dei bambini con diabete di tipo 1 aumenta del tre percento ogni anno
Il diabete mellito di tipo 1 è uno dei disturbi autoimmuni più comuni nei bambini, con un aumento annuale del tasso di incidenza globale di circa il tre percento. Negli ultimi decenni, l'incidenza del diabete di tipo 1 è aumentata in modo significativo, soprattutto tra i bambini e gli adolescenti, in particolare tra i bambini di età inferiore ai cinque anni, affermano i medici. Le persone colpite hanno un aumentato rischio di sviluppare gravi problemi di salute e mostrano un aumento della mortalità, spiegano gli esperti. Il diabete di tipo 1 potrebbe essere un fattore di rischio per lo sviluppo dell'epilessia nei bambini, sebbene non siano ancora noti gli esatti meccanismi sottostanti, spiega il dott. I-Ching Chou dell'ospedale pediatrico della China Medical University. Il medico e i suoi colleghi hanno esaminato la relazione tra diabete di tipo 1 ed epilessia a Taiwan.

Lo studio ha esaminato quasi 2.600 pazienti con diabete di tipo 1
I dati del database di ricerca dell'assicurazione sanitaria nazionale di Taiwan sono stati usati per eseguire analisi retrospettive, spiegano i ricercatori. Lo studio ha esaminato 2.568 pazienti con diabete di tipo 1. La modellistica computerizzata è stata utilizzata per stimare gli effetti del diabete di tipo 1 sul rischio di epilessia. Gli esperti affermano che il rischio di sviluppare l'epilessia era significativamente più alto nei pazienti con diabete di tipo 1 rispetto ai pazienti senza diabete di tipo 1. Aggiustato per potenziali confondenti, la coorte del diabete di tipo 1 aveva una probabilità 2,84 volte maggiore di sviluppare l'epilessia, hanno detto i ricercatori. Questo risultato è coerente con studi precedenti che avevano visto l'epilessia in molte malattie autoimmuni o infiammatorie, spiegano i medici. L'epilessia sembra essere correlata alle malattie o ai processi pro-infiammatori.

L'ipoglicemia grave in giovane età può causare anomalie cerebrali
Disturbi immunitari, fattori genetici e disordini metabolici sono tutte possibili cause della connessione tra diabete di tipo 1 ed epilessia. In particolare, sia l'iperglicemia che l'ipoglicemia si verificano spesso nelle persone anziane con diabete, affermano i ricercatori. Questi possono cambiare l'equilibrio tra l'inibizione e l'eccitazione delle reti neuronali e causare attacchi motori focali, aggiungono gli scienziati. I ricercatori hanno anche scoperto che le età più giovani sono associate ad un aumentato rischio di sviluppare epilessia. Gli esperti hanno già affermato in studi precedenti che l'ipoglicemia grave in giovane età è un fattore di rischio critico per anomalie nel cervello. I pazienti con diabete di tipo 1 hanno un rischio maggiore di sviluppare epilessia perché gli effetti dei disturbi metabolici nel diabete di tipo 1 come l'iperglicemia e l'ipoglicemia hanno un effetto dannoso sul sistema nervoso centrale. Inoltre, possono essere associati a significativi effetti neurologici a lungo termine, aggiungono i medici. Tuttavia, abbiamo bisogno di ulteriori studi per comprendere meglio le relazioni e gli effetti, affermano gli autori. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Neurologia - Dischinesie (Agosto 2020).