Notizia

Scandalo alimentare scioccante: sequestrati grandi quantità di prodotti contraffatti


Le autorità di polizia europee trovano carne di scimmia e fertilizzanti nello zucchero
L'Interpol e l'Europol hanno assicurato tonnellate di cibi e bevande contraffatti in varie incursioni. Secondo l'autorità di polizia europea dell'Aja, i prodotti confiscati includono olive colorate, vino adulterato e zucchero che è stato esteso con fertilizzanti artificiali. Quest'ultimo potrebbe anche essere stato importato in Germania dal Sudan.

I prodotti falsi rappresentano un grave rischio per la salute
Potrebbe essere uno scandalo di proporzioni devastanti: la polizia e i funzionari doganali hanno assicurato una quantità record di cibi e bevande contraffatti nei raid in 57 paesi. Lo riporta l'agenzia di polizia europea "Europol" in un comunicato stampa in corso. Secondo l'operazione "Operazione Opson V" coordinata da Europol e Interpol, tra novembre 2015 e febbraio 2016 sono state confiscate oltre 10.000 tonnellate di alimenti contraffatti e un milione di litri di bevande contraffatte. "Cibo e bevande contraffatti e pericolosi minacciano la salute e la sicurezza delle persone in tutto il mondo che spesso acquistano inconsapevolmente questi beni potenzialmente molto pericolosi", cita Michael Ellis dell'Interpol nel comunicato.

85 tonnellate di olive con solfato di rame
I beni confiscati includevano 85 tonnellate di olive scoperte dagli investigatori italiani. I contraffattori avevano trattato le olive con una soluzione di solfato di rame per intensificare il colore. Un affare pericoloso, perché il solfato di rame è tossico e può causare una sensazione di bruciore o dolore dietro lo sterno, nonché nausea e vomito dopo l'ingestione. Secondo quanto riferito, funzionari della Grecia e del Regno Unito hanno scoperto diverse fabbriche illegali che simulavano bevande alcoliche come vino, whisky e vodka. Oltre ai 10.000 litri di bevande alcoliche false o adulterate, la polizia nel Regno Unito ha anche confiscato etichette contraffatte per prodotti di marca.

Scoperto cioccolato finto e integratori pericolosi
In alcuni casi, i controlli aeroportuali hanno identificato i viaggiatori internazionali che desiderano importare prodotti illegali. Ad esempio, i funzionari doganali dell'aeroporto di Zaventem in Belgio hanno scoperto diversi chili di carne di scimmia, gli ufficiali francesi hanno sequestrato e distrutto 11 chili di cavallette e 20 chili di bruchi. La polizia della Corea del Sud ha arrestato un uomo che contrabbandava integratori che venivano venduti online come prodotto naturale, secondo il rapporto. In realtà, tuttavia, contenevano ingredienti dannosi. Si stima che la vendita dei prodotti contraffatti per la perdita di peso generi circa $ 170.000 in 10 mesi.

In Ungheria, Italia, Lituania e Romania, le autorità doganali e di polizia hanno anche trovato finti cioccolatini, dolci e spumanti analcolici, destinati ai bambini e destinati all'esportazione in Africa occidentale. In Sudan, le autorità hanno sequestrato quasi nove tonnellate di zucchero diffuso con fertilizzanti artificiali. Una scoperta particolarmente esplosiva per i consumatori tedeschi, poiché lo zucchero importato dal Sudan viene utilizzato anche nell'industria di questo paese. Ciò è regolato dalla regolamentazione del mercato dello zucchero dell'Unione Europea, secondo la quale il 15 percento del consumo in tutta l'UE deve essere coperto principalmente dai paesi in via di sviluppo. "L'aumento dei prezzi alimentari di oggi e la catena alimentare globale offrono ai criminali l'opportunità di vendere prodotti contraffatti e di qualità inferiore in un'industria criminale multimiliardaria che pone seri potenziali rischi per la salute dei clienti ignari", ha dichiarato Chris Vansteenkiste di Europol. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: La truffa del finto operatore bancario - 27072020 (Agosto 2020).