Notizia

Assistenza sanitaria: la vitamina C naturale offre protezione contro la cataratta


Le diete ricche di vitamina C possono proteggerci dall'appannamento della lente dell'occhio
Man mano che le persone invecchiano, aumenta la probabilità di annebbiamento della lente dell'occhio (cataratta). Per proteggerti da una tale malattia, sembra essere sufficiente mangiare cibi con un alto contenuto di vitamina C. L'assunzione della progressione della cataratta è ridotta fino al 33 percento secondo un recente studio.

Un appannamento della lente dell'occhio è estremamente scomodo e ha un grande impatto sulla nostra qualità della vita. Se la malattia è progredita, si può vedere una nuvola grigia dietro la pupilla. Questa cosiddetta cataratta deve quindi essere rimossa chirurgicamente e l'obiettivo viene normalmente sostituito da un impianto di lenti artificiali. Gli scienziati del King College di Londra hanno ora scoperto che la vitamina C può aiutare a ridurre la probabilità di sviluppare una cataratta. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista "Ophthalmology".

La vitamina C può avere un impatto significativo sulla cataratta
Il fluido all'interno dell'occhio ci aiuta a prevenire l'ossidazione e contiene alti livelli di vitamina C. Gli esperti spiegano che una dieta ricca di vitamina C aumenta la quantità di liquido e quindi protegge il nostro obiettivo. I risultati del suo studio potrebbero avere un impatto significativo, soprattutto per l'invecchiamento della popolazione in tutto il mondo. Un semplice cambiamento nella dieta, come una maggiore assunzione di frutta e verdura, può aiutarti a proteggerti dalla cataratta, spiega l'autore principale, il professor Chris Hammond, del King College di Londra. Non possiamo evitare di invecchiare e il diabete e il fumo aumentano il rischio di sviluppare una cataratta. Ma una dieta e uno stile di vita sani ed equilibrati aiutano a ridurre il rischio di chirurgia della cataratta, aggiunge il professore.

Gli integratori di vitamina C non sono così efficaci
Lo studio ha esaminato un totale di 324 coppie di gemelle femmine affette da cataratta entro 10 anni. I ricercatori hanno chiesto ai soggetti del test l'assunzione di vitamine. Hanno anche osservato le lenti degli occhi dei partecipanti, dicono gli scienziati. I medici sono stati in grado di determinare che un maggiore apporto di vitamina C ha portato a una riduzione della progressione della cataratta fino al 33 percento. I soggetti che hanno mangiato più alimenti ricchi di vitamina C avevano lenti più chiare. Tuttavia, gli scienziati sottolineano che l'assunzione di integratori di vitamina C non è davvero efficace. Gli esperti avvertono che i benefici di un aumento dell'assunzione di vitamina C non possono essere osservati nei pazienti che assumono compresse di vitamine. Una dieta sana è più complessa, ma porta i vantaggi menzionati per i nostri occhi. Secondo i ricercatori, i fattori ambientali e nutrizionali hanno un'influenza maggiore sullo sviluppo della cataratta rispetto ai fattori genetici esistenti. I fattori genetici sono responsabili solo per un terzo di tutte le opacità delle lenti, spiegano i ricercatori.

La cataratta è la principale causa di cecità in tutto il mondo
La malattia della cataratta colpisce circa 20 milioni di persone in tutto il mondo. L'opacizzazione dell'obiettivo è la causa più comune di cecità. L'obiettivo è offuscato da una cosiddetta ossidazione e indossare occhiali o lenti a contatto non risolve il problema nella maggior parte dei casi. Pertanto, di solito è necessario un intervento chirurgico per sostituire l'obiettivo annebbiato con un impianto di lenti artificiali. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Cataratta: le nuove terapie (Settembre 2020).