Notizia

DAK: più attacchi di cuore e altri problemi dopo il cambio di orario


Dopo il cambio di tempo, significativamente più attacchi di cuore
Il passaggio all'ora legale è imminente il prossimo fine settimana. Alla luce della crescente conoscenza degli effetti negativi sulla salute del cambiamento del tempo, il rifiuto sta crescendo nella popolazione. Un recente sondaggio rappresentativo di DAK-Gesundheit lo conferma e mostra che quasi un terzo dei tedeschi ha avuto problemi in passato a causa del cambio di orario. Le statistiche DAK mostrano anche che "il numero di attacchi di cuore aumenta nei tre giorni successivi al passaggio all'ora legale".

Molte persone si sentono deboli e stanche nei primi giorni dopo il cambio di orario. I problemi del sonno si verificano anche sempre più nei primi giorni dopo il cambio di orario. Nel sondaggio rappresentativo di DAK-Gesundheit è chiaro che il 29 percento dei tedeschi ha già avuto lamentele a causa del cambiamento nel tempo. Questo è il cinque percento in più rispetto all'ultimo sondaggio del 2013, riferisce il DAK. Nel caso di singoli malati, possono essere identificati problemi di salute significativamente più massicci a seguito del cambiamento temporale. Ad esempio, il numero di attacchi di cuore è aumentato in modo significativo nei primi giorni dopo il cambio di orario.

Stanco e stanco dopo aver cambiato l'ora
A nome del DAK, l'Istituto Forsa ha condotto un sondaggio rappresentativo sulla popolazione con 1.001 intervistati a livello nazionale. In questo, il 29 percento dei partecipanti ha dichiarato di avere problemi di salute dovuti al cambiamento nel tempo (rispetto al 24 percento nel 2013). DAK-Gesundheit riferisce che cambiare il tempo della maggioranza dei tedeschi li fa sentire stanchi. "L'81% lo ha già sperimentato", ha affermato la compagnia di assicurazione. Inoltre, due terzi degli intervistati soffrirebbero di problemi di addormentarsi o disturbi del sonno e "un buon 40 percento può concentrarsi di meno o essere più irritato del solito", spiega il DAK. Un quarto degli intervistati era in ritardo anche a causa del cambiamento di orario. Ultimo ma non meno importante, un decimo degli intervistati ha menzionato stati d'animo depressivi a causa del cambiamento del tempo.

Più attacchi di cuore dovuti al cambiamento di tempo?
Uno dei più importanti rischi per la salute associati al cambiamento del tempo è la maggiore probabilità di un infarto. La valutazione statistica dei dati ospedalieri di DAK-Gesundheit ha mostrato che il numero di attacchi di cuore era superiore del 20% rispetto ad altri giorni negli ultimi dieci anni dopo il cambio di orario. "Mentre una media di 45 persone di solito soffrono di un attacco cardiaco acuto ogni giorno, è 54 nei tre giorni successivi al passaggio all'ora legale", ha detto il DAK. Uomini e donne sono colpiti approssimativamente allo stesso modo.

Molti tedeschi ritengono superfluo il cambiamento del tempo
Alla luce dei problemi dimostrabili (sanitari) associati al cambiamento del tempo, il rifiuto sta attualmente crescendo nella popolazione. "Il 74 percento considera superfluo il cambio di tempo", riferisce il DAK. Nel 2013, il 69% degli intervistati lo aveva indicato. Quando il cambio di orario fu respinto, c'erano anche notevoli differenze regionali. "Nella Germania orientale, il cambio dell'orologio ha il minor numero di sostenitori, qui pensano che l'80% sia superfluo", ha affermato il DAK. In generale, specialmente quelli di età superiore ai 60 anni si lamenterebbero dei problemi con il cambio di orario (79 percento), mentre quelli di età inferiore ai 30 anni avrebbero meno problemi con il cambiamento di orario (quasi il 60 percento si è lamentato di problemi).

La dottoressa DAK Elisabeth Thomas sottolinea che "Le difficoltà nell'adattare il bioritmo all'ora legale negli ultimi anni sono diventate più una preoccupazione del pubblico" e che ciò causerebbe la percezione di questi problemi e il loro mutamento nel tempo. Questa è anche una possibile spiegazione per l'aumento dei problemi riscontrati tra gli intervistati rispetto al 2013. Il passaggio all'ora legale, quando l'orologio è impostato un'ora in anticipo, ha luogo la domenica di Pasqua alle 2 del mattino. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: ECG - Flutter atriale, bigeminismo, TRNAV, ripolarizzazione neurogena (Settembre 2020).