Notizia

Ricercatori: nuovi colliri fermano la miopia


Sono possibili solo effetti preventivi
Per le persone miopi, è praticamente impossibile leggere in anticipo i segnali stradali, riconoscere un amico dall'altra parte della strada o trovare l'auto nel garage sovraffollato senza ausili visivi. Questa ametropia, in cui oggetti distanti sono ripresi davanti alla retina e quindi solo sfocati, colpisce quasi ogni terzo tedesco. Un nuovo studio ha ora scoperto che nei bambini con miopia, l'avanzamento con il collirio può essere parzialmente bloccato.

Lo studio è stato in grado di dimostrare che l'ulteriore aumento dell'ametropia era meno pronunciato rispetto al gruppo di controllo nei bambini con miopia esistente a causa dell'aggiunta di colliri con atropina AT nell'arco di un anno. "In futuro, potrebbe essere un obiettivo impedire ai bambini con miopia moderata di ottenere una miopia elevata", stima l'oftalmologo Dr. Robert Löblich della Artemis Eye Clinic di Francoforte ha presentato i risultati. "Ma questo non rende inutili gli occhiali, gli occhiali possono solo diventare meno spessi". Quindi, con i colliri, un'ametropia esistente non può essere ridotta.

Al fine di trattare la miopia, gli ausili visivi devono comunque garantire che la lunghezza focale dell'occhio sia estesa in modo che i raggi di luce siano focalizzati sul punto di visione più nitida nella retina anche quando il bulbo oculare è più lungo. Gli occhiali normali con i cosiddetti obiettivi negativi sono spesso sufficienti. Se sei infastidito dagli occhiali o semplicemente non ti abitui, le lenti a contatto offrono un'alternativa. Se vuoi fare completamente a meno di tali ausili visivi, puoi anche far correggere chirurgicamente la tua ametropia con una procedura LASIK.

Con LASIK, il potere di rifrazione della cornea viene trattato con un laser a luce fredda in modo che il punto focale - come quando si indossa un ausilio visivo - colpisce di nuovo la retina. LASIK è considerato un metodo molto sicuro per correggere la miopia fino a meno otto diottrie. La cornea del paziente non deve essere troppo sottile per consentire la correzione laser dell'occhio. Il trattamento laser non è generalmente adatto a giovani di età inferiore ai 18 anni, poiché i loro occhi possono ancora cambiare. "Con nuovi sviluppi come Femto-LASIK, il processo è diventato ancora più preciso negli ultimi anni", spiega il Dr. Lodevole. "Permette anche correzioni per uno spessore corneale inferiore alla media." Dopo l'operazione, i pazienti non hanno più bisogno di ausili visivi. Ma una miopia più forte fino a meno 20 diottrie può anche essere corretta chirurgicamente. I medici usano lenti artificiali che vengono impiantate nell'occhio oltre alla propria lente. In una discussione dettagliata, il paziente e il medico devono chiarire quale metodo è più adatto al singolo caso e quali sono i vantaggi e gli svantaggi con approfonditi esami preliminari. (Pm)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Operazione Laser PRK - Opinioni e consigli a 4 giorni dallintervento (Settembre 2020).