Gli atleti tornano in forma più velocemente dopo gli infortuni?

Gli atleti tornano in forma più velocemente dopo gli infortuni?

Gli atleti si adattano più velocemente dopo un infortunio: è vero?
Gli atleti in ottima forma sono più veloci della muffola sportiva dopo un infortunio: questa è una visione diffusa che sembra essere confermata da professionisti come quelli della Bundesliga. ma è proprio vero?

Gli atleti si rigenerano più rapidamente dopo gli infortuni?
"Evita lo sport se hai il raffreddore", "Smetti di allenarti con una tensione muscolare" o "Allenamento facile se hai i muscoli doloranti": ci sono molti miti sportivi in ​​circolazione tra le persone fisicamente attive. Alcuni sono controversi, per altri l'opinione degli esperti è chiara. È generalmente accettato, ad esempio, che si debba rientrare lentamente dopo una pausa in un infortunio. È più facile per gli atleti che erano in ottima forma: sono più rapidamente in forma dopo un infortunio rispetto alle persone non allenate. Almeno questo dice l'opinione diffusa. Secondo gli esperti, questo non è corretto.

"Il muscolo non perdona nulla"
"Se rimani a letto per sei settimane, il muscolo si rompe senza pietà", ha spiegato il prof. Dieter Felsenberg, capo del Center for Muscle and Bone Research presso la Charité Universitätsmedizin di Berlino in un messaggio dell'agenzia di stampa dpa. Con un corridore di 100 metri che si è infortunato, i muscoli si rompono con la stessa velocità degli altri. "Il muscolo non perdona nulla". La massa muscolare può essere ripristinata in un tempo molto breve, ma le prestazioni e la funzione non possono. Negli atleti, questo potrebbe richiedere ancora più tempo perché le esigenze dei muscoli sono più elevate.

I professionisti sono meglio curati
Se segui gli eventi sportivi, puoi facilmente avere l'impressione che i professionisti, come i giocatori di calcio della Bundesliga, tornino in campo abbastanza rapidamente dopo le lesioni ai muscoli e ai legamenti. Secondo l'esperto, non hai necessariamente torto. "Le condizioni fanno la differenza", ha detto Felsenberg. Dopotutto, un calciatore professionista ha un intero team di terapisti intorno a sé e può dedicarsi alla rigenerazione tutto il giorno. La situazione è diversa per i normali consumatori Otto. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: INFORTUNI nella CORSA: cause e prevenzione