Una persona su quattro nell'Unione europea muore di cancro

Una persona su quattro nell'Unione europea muore di cancro

Il cancro è la seconda principale causa di morte nell'UE
Il cancro è una malattia purtroppo molto diffusa. Ogni anno molte persone muoiono di cancro. Ora i professionisti medici si preoccupano della domanda su quante persone muoiono di cancro nell'Unione Europea (UE) ogni anno. Il risultato è scioccante: ogni quattro cittadini dell'UE muore di cancro.

Esistono innumerevoli tipi di cancro che possono svilupparsi nel nostro corpo umano. Molti di questi tumori possono essere fatali. Il cancro è molto diffuso in Europa. L'ufficio statistico dell'UE Eurostat (http://appsso.eurostat.ec.europa.eu/nui/show.do) ha sintetizzato quante persone muoiono di cancro ogni anno nell'UE sotto forma di statistiche attuali in occasione della Giornata mondiale del cancro. La Deutsche Ärzteblatt (http://www.aerzteblatt.de/nachrichten/65633) riporta sulla base dei dati che circa un decesso su quattro nell'UE è dovuto a cancro.

Il cancro è la principale causa di morte in alcuni paesi dell'UE
Il cancro è la seconda principale causa di morte nell'UE. In alcuni paesi, come i Paesi Bassi o la Francia, la malattia è persino la principale causa di morte. Ma quante persone in realtà muoiono ogni anno per le conseguenze del cancro? L'ufficio statistico dell'UE Eurostat ha pubblicato i dati sui decessi causati dal cancro nella Giornata mondiale del cancro. Mostra che oltre un quarto dei decessi (26 per cento) nell'UE nel 2013 erano dovuti a cancro. Il cancro è stato responsabile di circa 1,3 milioni di morti nell'Unione europea, spiega la gazzetta medica tedesca. Il numero di decessi varia a seconda delle fasce d'età. Sembra che le morti per cancro diminuiscano un po 'in età avanzata. Nelle persone di età inferiore ai 65 anni, il cancro era responsabile di oltre un terzo di tutti i decessi. Ciò corrisponde a circa il 37 percento di tutti i decessi nell'Unione europea. I decessi per cancro nelle persone di età superiore ai 65 anni erano poco meno di un quarto o del 23%, riferisce la Deutsche Ärzteblatt.

Il 25 percento delle morti tedesche sono causate dal cancro
I dati mostrano anche che il cancro del polmone è il tumore mortale più comune negli uomini. Tuttavia, la maggior parte delle donne nell'UE muore di cancro al seno. Nel 2013 in Germania sono morte 224.386 persone per cancro, di cui 122.056 uomini e 102.330 donne. Le morti per cancro in Germania hanno rappresentato circa il 25 percento delle morti totali nel 2013. Nonostante questi numeri scioccanti, ci sono stati anche alcuni successi nella lotta contro il cancro. Negli ultimi anni sono stati compiuti molti progressi in alcuni tumori. Ad esempio, ci sono miglioramenti estremi nelle opzioni terapeutiche per alcune forme di cancro della pelle, del sangue e del cancro ai polmoni, hanno detto gli esperti dell'Associazione delle società farmaceutiche di ricerca (vfa) all'Associazione medica tedesca. Non ci sono stati progetti per un'area terapeutica più che per un migliore trattamento del cancro. Questo processo può essere osservato a livello internazionale, ma si applica in particolare alla Germania, spiega l'amministratore delegato di Vfa Birgit Fischer.

Secondo il German Medical Journal, le aziende farmaceutiche e le aziende biotecnologiche spesso non lavorano più in modo completamente indipendente, ma la maggior parte di loro fa squadra con altre società. Esistono anche collaborazioni tra tali società e il German Cancer Research Center (DKFZ) o altri istituti pubblici di ricerca. Il "Lead Discovery Center", che è stato fondato dalla Max Planck Society, è uno di questi, aggiunge Fischer nel contributo di Ärzteblatt. Il motto della giornata del cancro di quest'anno è: “Possiamo. Io posso". E nella Giornata mondiale del cancro, un totale di 770 organizzazioni membri dell'organizzazione mondiale del cancro "Union Internationale Contre le Cancer" (UICC) di 155 paesi diversi sono stati coinvolti, riferisce l'Associazione medica tedesca. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Il nuovo Codice Europeo Anticancro - I 12 Pilastri della Prevenzione