Notizia

Ricerca: lo stress cronico può causare Alzheimer e depressione


Lo stress sul posto di lavoro mette a rischio molti lavoratori e le malattie consequenziali non sono escluse
Sei una di quelle persone che hanno molto stress? In tal caso, non dovresti sottovalutare questo problema. Lo stress può innescare alcune complicazioni che sono estremamente scomode. Ora, un nuovo studio afferma che lo stress può innescare o esacerbare sia la depressione che la demenza.

Lo stress è comune nella società di oggi. Le cause dello stress possono essere diverse, ma le conseguenze negative possono avere effetti gravi sulla nostra salute in ogni caso. Troppo stress nella vita alla fine porta a depressione e demenza, avvertono gli scienziati in un recente studio. I medici hanno pubblicato i risultati delle loro indagini sulla rivista "Current Opinion in Psychiatry".

Danno alle regioni chiave del cervello
Lo stress porta davvero alla depressione e alla demenza? Ricercatori canadesi del Baycrest Center for Geriatric Care hanno cercato di trovare risposte a queste domande. In un ampio studio, gli esperti dell'Università di Toronto hanno scoperto che lo stress e l'ansia cronici possono causare danni alle regioni chiave del cervello. Questi sono coinvolti nelle nostre reazioni emotive. L'ansia patologica e lo stress cronico sono associati alla degenerazione strutturale e hanno compromesso la funzione dell'ippocampo e della corteccia prefrontale (PFC), hanno spiegato i medici nel loro studio. Queste conseguenze dello stress potrebbero potenzialmente aumentare il rischio di disturbi neuropsichiatrici, inclusi depressione e demenza. Per la loro indagine, i ricercatori hanno analizzato una serie di studi attuali su paura, ansia e stress negli animali. Hanno anche esaminato le scansioni cerebrali in persone sane sotto stress e ansia, ha spiegato l'autore principale Dr. Linda Mah. Il team di ricerca ha prestato particolare attenzione ai circuiti neurali nel cervello. Questi sono collegati alla nostra paura e ansia.

Riconosci le cause dello stress e prendi le contromisure
Gli stati temporanei di ansia e stress a breve termine, che le persone sperimentano prima di un esame, un colloquio o il test di guida, per esempio, fanno parte della vita quotidiana, spiegano i medici. Tuttavia, quando i sentimenti di stress e ansia diventano malattie croniche a lungo termine, possono avere gravi effetti negativi sul sistema immunitario e i nostri sistemi metabolici e cardiovascolari continuano a riferire i ricercatori. Questo può portare a danni al cervello, avvertono gli esperti. Sul lato positivo, tuttavia, va notato che questo tipo di danno al cervello indotto dallo stress non deve essere permanente. Il trattamento antidepressivo e l'attività fisica possono aiutare a promuovere la rigenerazione.

In futuro, dovremmo cercare di scoprire se misure come l'esercizio fisico e la terapia cognitivo comportamentale non solo riducono il nostro stress, ma riducono anche il rischio di sviluppare disturbi neuropsichiatrici, sottolinea il Dr. Mah. Lo stress cronico può accelerare la malattia di Alzheimer nelle persone con lieve deficit cognitivo. I risultati mostrano che dovremmo imparare a gestire meglio lo stress, specialmente sul lavoro, avvertono gli esperti. La ricerca dimostrerebbe quanto possa essere dannoso lo stress ingestibile. Sappiamo già che esiste una connessione tra stress a lungo termine e problemi fisici e psicologici, spiegano i medici. Sappiamo anche che lo stress è estremamente comune sul posto di lavoro. Più della metà dei dipendenti (56 percento) ha affermato che il loro lavoro è stato molto o abbastanza stressante, hanno aggiunto i ricercatori. Ecco perché è così importante che i datori di lavoro riconoscano e combattano le cause dello stress e della cattiva salute mentale. Gli esperti dovrebbero essere supportati se hanno bisogno di aiuto per alleviare lo stress sul lavoro, hanno concluso gli esperti.

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: 5 sintomi dellansia che spesso sottovalutiamo.. (Agosto 2020).