Notizia

Scienziati britannici: le candele profumate possono favorire il cancro


Candele profumate e simili potrebbero scatenare il cancro
Le candele profumate sono particolarmente popolari nei freddi mesi invernali. Quando fuori sta nevicando e nevicando, la luce delle candele tremolante e l'aroma trasudato trasmettono un tocco di intimità. Gli scienziati britannici stanno ora segnalando potenziali rischi per la salute. Di conseguenza, le candele profumate potrebbero persino innescare il cancro.

Le candele profumate offrono intimità
Quando fuori soffia un freddo vento invernale, a molte persone piace sentirsi a proprio agio con una candela profumata. La fiamma tremolante e la fragranza trasudata ti garantiscono di rilassarti bene. Tuttavia, come hanno scoperto gli scienziati britannici, le candele profumate spesso contengono sostanze indesiderate che possono anche essere pericolose per la salute. Ad esempio, uno studio presso il National Center of Atmospher Science dell'Università di York, in Gran Bretagna, ha scoperto che molti di questi prodotti rilasciano formaldeide, una sostanza considerata potenzialmente cancerogena.

Formaldeide cancerogena
Ad esempio, un'indagine di alcuni anni fa ha mostrato che i lavoratori che erano stati esposti alla formaldeide per diversi anni avevano un aumento della mortalità per tumori nel rinofaringe. Nel recente passato, ci sono state spesso anche avvertenze su sostanze come la formaldeide nelle sigarette elettroniche, che alcuni esperti considerano ora più problematiche del normale fumo. La formaldeide non è direttamente contenuta nelle candele profumate, ma nella produzione viene spesso utilizzato il cosiddetto limonene, sostanze che conferiscono alle candele un profumo, ad esempio, di agrumi. Si trovano spesso anche in altri prodotti come deodoranti per ambienti o detergenti.

Concentrazioni significativamente più elevate del previsto
Il limonene può causare problemi di salute come irritazione della pelle, mal di testa e nausea nei soggetti allergici, ma di per sé non sono cancerogeni. Tuttavia, gli scienziati britannici hanno scoperto che le fragranze si trasformano parzialmente in formaldeide quando entrano in contatto con l'aria ambiente. La formaldeide è tossica, può provocare il cancro e, anche a dosi più basse, può portare a sangue dal naso, tosse o bruciore agli occhi. Come riportato dal team Alastair Lewis secondo la "BBC", sono rimasti molto sorpresi dal fatto che le concentrazioni di fragranze al lime contenute nei prodotti esaminati fossero fino a 100 volte superiori a quanto si pensasse in precedenza.

Ventilare le stanze regolarmente
Gli esperti sono anche preoccupati per gli appartamenti e le case moderni che sono così ben isolati che può fuoriuscire poca aria. Ciò aumenta la durata della permanenza delle già alte concentrazioni di formaldeide e potrebbe portare a effetti negativi sulla salute a lungo termine. Il professor Lewis in pratica consiglia maggiori precauzioni quando si usano candele profumate o detergenti profumati. "Non sappiamo ancora quali conseguenze a lungo termine siano minacciate dalla formaldeide", ha affermato il direttore dello studio. Se si utilizzano ancora tali prodotti, è necessario ventilarli sempre regolarmente - immediatamente dopo l'uso. Le piante da appartamento possono anche ridurre un po 'il problema. Questi possono assorbire parzialmente la formaldeide e altre sostanze tossiche. Secondo gli scienziati, studi precedenti hanno riscontrato effetti particolarmente positivi sull'edera, sui gerani e sulle felci. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Ecco perchè ci ammaliamo di tumore e perché si trasforma in cancro (Agosto 2020).