Notizia

Le ragazze non provano fame né dolore


Mutazione cromosomica rara: "Ragazza bionda" non sente dolore
I giornali di tutto il mondo riportano una condizione speciale. Una bambina di 7 anni dall'Inghilterra soffre di un difetto genetico in cui non sente né dolore né fame. Questa sofferenza è un grande pericolo. Proteggere il dolore e la fame indica che l'assunzione di cibo è in sospeso. Per le persone colpite, che sono anche chiamate ragazze "terminator", ci sono rischi potenzialmente letali.

La bambina di 7 anni non sente dolore
Olivia F., di sette anni, dall'Inghilterra, è attualmente riportata su vari media in tutto il mondo. I medici la chiamano "ragazza bionica", a volte i tabloid la definiscono una ragazza "terminatrice". Il bambino di sette anni soffre di una rara mutazione cromosomica in cui manca parte del materiale genetico. Questo difetto significa che la ragazza non ha fame, è resistente al dolore e può rimanere senza sonno per giorni.

Labbro trafitto senza versare una lacrima
Il fatto che Olivia non provi dolore è stato dimostrato in modo drammatico in diverse occasioni. Un portale di notizie indonesiano, ad esempio, riporta che la ragazza è caduta così gravemente nella scuola materna negli anni precedenti che i suoi denti le hanno trafitto il labbro inferiore e non ha nemmeno iniziato a piangere. Un'altra volta è stata investita da un'auto e è tornata a casa con un enorme segno di pneumatici sul suo corpo, senza sentire alcun dolore.

Mutazione cromosomica estremamente rara
Quando la ragazza è stata finalmente visitata in ospedale, i medici hanno scoperto che Olivia ha una mutazione cromosomica estremamente rara (difetto del cromosoma 6p). Ad oggi, solo 100 casi di questo tipo sono stati registrati in tutto il mondo. Sua madre disse al britannico "The Sun": "È come se Olivia fosse fatta di acciaio". Si dice che "i loro sintomi di fame, sonno e dolore sono dovuti a questa mutazione". Dalla diagnosi, la madre ha allenato pasti regolari con sua figlia. Inoltre, Olivia ora riceve farmaci per dormire almeno sei ore a notte. Tuttavia, la mancanza di sensazione di dolore non sembra curabile. E questo può essere pericoloso se si considerano i precedenti incidenti di Olivia. La ragazza lo aveva percepito come meno drammatico. Una sana sensazione di dolore sarebbe utile anche negli anni successivi, poiché il dolore può spesso indicare una certa malattia.

Difetti genetici come causa della resistenza al dolore
La mutazione cromosomica di Olivia non è l'unica causa di resistenza al dolore nell'uomo. Ad esempio, alcuni anni fa, alcuni scienziati dell'Università di Jena hanno riferito di una vita senza dolore dovuta a una certa modificazione genetica in uno studio. A quel tempo, i ricercatori hanno scoperto che il gene mutato chiamato "SCN11A" in una bambina di quattro anni l'ha fatta rimanere completamente indolore quando ferita. Gli scienziati di MedUni Vienna hanno anche riportato indolore a causa di una mutazione genetica l'anno scorso.

Secondo il team di ricerca internazionale guidato da Michaela Auer-Grumbach della Clinica universitaria di ortopedia dell'Università medica di Vienna, la mutazione del gene PRDM12 svolge un ruolo decisivo nel ridurre la sensazione di dolore. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: The power of vulnerability. Brené Brown (Agosto 2020).