Notizia

Stiftung Warentest: numerosi tipi di pepe sono contaminati


Il pepe non è solo una spezia popolare, ma anche un agente curativo nella naturopatia. Ad esempio, il pepe nero può ridurre il rischio di sovrappeso. Alcune spezie contenute inibiscono persino la produzione di cellule adipose e quindi contrastano lo sviluppo del sovrappeso. Ma molti tipi di pepe hanno fallito in un test attuale. Solo la metà delle varietà di grano testate è stata giudicata "buona". Nessuno dei prodotti a base di pepe macinato ha ottenuto un buon voto. Cinque peperoni erano persino contaminati.

I buongustai dovrebbero generalmente preferire i grani di pepe per il loro macinino. Il guscio duro del grano conserva il gusto originale e speziato. Se il pepe è già macinato, il gusto si perde rapidamente. In una valutazione della Stiftung Warentest sul pepe nero, quasi tutti i grani di pepe erano sensoriali. Gli esperti erano convinti della buona qualità di quasi tutte le varietà. I grani sono stati appena macinati prima del test.

Le differenze tra pepe fresco e pepe finito sono grandi. Quasi tutti i grani di pepe erano convincenti nel test sensoriale: otto classificati "buoni" a questo punto, quattro prodotti biologici anche "molto buoni" - sono particolarmente aromatici. Nel caso del pepe macinato, invece, solo i due prodotti relativamente costosi ottengono punti.

Tuttavia, la gioia del condimento rallenta le sostanze inquinanti, in particolare gli oli minerali. I tester hanno rilevato oli minerali saturi (MOSH) in tutti i prodotti. Gli oli minerali aromatici (MOAH), che sono sospettati di provocare il cancro, destano maggiore preoccupazione per la salute. MOAH ha rilevato i tester in quattro prodotti, tre volte solo in tracce. I grani di pepe di “Lafer. Delizioso. Life. ”Dalla gamma di prodotti dello chef stellato Johann Lafer: il pepe è estremamente contaminato da MOAH. Sono stati determinati circa 54 milligrammi per chilogrammo - molto più di quanto i tester abbiano mai trovato in un alimento. Finora, un olio di semi d'uva dagli oli gourmet di prova con circa 10 milligrammi di MOAH per chilogrammo è stato il principale venditore. Tuttavia, poiché il pepe viene consumato solo in quantità molto ridotte, anche questa concentrazione non costituisce un grave pericolo per la salute. Tuttavia, MOAH e grandi quantità di MOSH non hanno spazio nel cibo. Due peperoni macinati nel test non sono commercializzabili a causa del carico inquinante: i tester hanno mostrato quantità significative di ossido di etilene proibito e i più alti residui di pesticidi nel test. Entrambe le polveri sono state anche esposte a radiazioni ionizzanti, che avrebbero dovuto essere etichettate.

Una panoramica dei singoli risultati
Il risultato: otto hanno un punteggio sensoriale "buono", quattro sono particolarmente aromatici e ottengono un aspetto, un odore e un gusto "molto buoni". I migliori grani di pepe sono quelli di Lebensbaum (6 euro, tutti i prezzi per 100 grammi). Sono inoltre consigliati l'economico Lidl / Fairglobe (2,49 euro) e il costoso Karstadt Perfetto / Eccellente (10 euro). Tutti e tre portano l'etichetta biologica UE.
Delle polveri finite, solo due sono "buone" in termini di sensi. Ostermann è al fronte (6,25 euro). La polvere fa bene ai sensi, ma nel complesso è solo soddisfacente. Anche la polvere di Fuchs (7,85 euro) è di buon gusto, nel complesso soddisfacente. Cinque prodotti sono classificati "poveri" a causa di livelli molto elevati di inquinanti: i grani di pepe di "Lafer. Life ”(9,15 euro), anche quattro volte pepe macinato - Aldi (nord) Portland pepe nero (1,38 euro), Lidl / Kania pepe nero (1,38 euro), Aldi (sud) Le Gusto pepe nero (1 ° , 38 euro) e HES pepe nero (1,38 euro).

Preferisco usare pepe non macinato
Gli esperti raccomandano ai veri buongustai di macinare il pepe di recente. La Stiftung Warentest ha attualmente testato quattro macinapepe elettrici e 14 manuali: solo quattro mulini funzionano "bene", il vincitore del test è un mulino a mano dalla Francia. Due di quelli elettrici, d'altra parte, falliscono con un "scarso": nel test di resistenza, che simula una buona durata di cinque anni, il cambio di un modello si è arreso relativamente rapidamente, il grado di macinazione dell'altro si è regolato da solo e non è stato possibile regolarlo dopo un po 'di tempo. I test dettagliati "Pepe nero" e "Macinapepe" compaiono nel numero di gennaio della rivista di test (da oggi al chiosco)

Pepi una spezia sana
Secondo uno studio della Pennsylvania State University, spezie come il pepe nero possono abbassare i livelli di lipidi nel sangue e la produzione di insulina. Questo è stato il risultato di uno studio condotto da ricercatori della Pennsylvania State University. Nella medicina naturale, le spezie e le erbe sono sempre state usate come rimedi. Ad esempio, il rosmarino è prescritto come rimedio per i disturbi circolatori cronici. Il timo ha un effetto antispasmodico ed è usato per la bronchite e la tosse. I chiodi di garofano sono considerati antibatterici e vengono utilizzati per le infezioni della bocca e del rastrello. L'aglio è popolare e scientificamente riconosciuto. Chiunque mangi quotidianamente aglio ha dimostrato di ridurre il rischio di infarto o ictus. Si dice anche che l'aglio abbia un effetto antibatterico. Il tubero è usato più spesso per le malattie fungine. (Sb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Ginecologia in Pillole: I Disturbi Vulvovaginali: Come Orientarsi. (Agosto 2020).