Notizia

Centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo muoiono a causa del cibo avariato


Ogni anno, oltre 400.000 persone muoiono in tutto il mondo a causa di cibo tossico o cattivo. Rapporti dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). In base a ciò, i bambini di età inferiore ai cinque anni sono particolarmente colpiti dal problema. Alla luce dei risultati, il direttore generale dell'OMS Margaret Chan ha chiesto un maggiore impegno da parte di tutte le nazioni nell'area della sicurezza alimentare.

600 milioni di persone si ammalano ogni anno
Ogni anno circa 420.000 persone in tutto il mondo muoiono per infezioni causate da alimenti contaminati, secondo le Nazioni Unite (ONU). Ciò emerge da un rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), presentato oggi al pubblico. In base a ciò, fino a 600 milioni di persone si ammalerebbero ogni anno a causa di alimenti contaminati da sostanze chimiche, batteri o pararisti. 125.000 delle centinaia di migliaia di vittime sono ancora bambini piccoli, un terzo riguarda ragazze e ragazzi di età inferiore ai cinque anni. Secondo l'OMS, le infezioni alimentari e l'avvelenamento sono più comuni in Africa e nel sud-est asiatico.

Dati i risultati spaventosi del primo studio globale a lungo termine (2007-2015) dell'agenzia delle Nazioni Unite sulle malattie legate all'alimentazione, il direttore generale dell'OMS Margaret Chan ha invitato tutti gli Stati a intensificare gli sforzi nel settore della sicurezza alimentare. "Scoprire quali specifici agenti patogeni alimentari stanno causando i maggiori problemi in cui le regioni del mondo dovrebbero condurre ad azioni mirate da parte del pubblico, dei governi e dell'industria alimentare", ha affermato Chan, secondo la dichiarazione dell'OMS.

Il motivo più comune è il cibo insufficientemente cotto
Secondo l'OMS, la diarrea è il problema più grande quando si tratta di mangiare cibi cattivi, causato principalmente da cibi crudi o poco cotti come carne, uova, verdure o latticini quando sono contaminati da norovirus, Campylobacter, Salmonella o batteri coli siamo. 550.000 milioni di persone sono colpite ogni anno, 230.000 addirittura muoiono per gli effetti della diarrea.

Inoltre, occorre prestare particolare attenzione quando si tratta di alimenti contaminati da agenti patogeni da epatite A, tifo, muffa o tenia, avverte l'OMS. Secondo il rapporto attuale, questi porterebbero anche a gravi problemi di salute per centinaia di migliaia di persone.

“Queste stime sono il risultato di un decennio di lavoro che ha ricevuto contributi da oltre 100 esperti di tutto il mondo. ... Dipartimento dell'OMS per la sicurezza alimentare e le zoonosi, dott. Kazuaki Miyagishima.

La salmonella è uno dei patogeni più importanti
Anche in questo paese ci sono sempre problemi di salute causati da cibo avariato. Come riporta l'Ufficio federale per la valutazione dei rischi (BfR), ogni anno ci sono circa 200.000 casi di malattia in cui si può presumere che il cibo sia la causa. Secondo le informazioni, la Salmonella sarebbe tra i patogeni più importanti, ma anche Campylobacter jejuni, Yersinia enterocolitica e ceppi E. coli dell'intestino patogeno. Diarrea, vomito, crampi allo stomaco, dolori di stomaco e febbre sono caratteristici di un'infezione alimentare, per cui i sintomi di avvelenamento da funghi o alcuni tipi di pesce sono particolarmente pronunciati. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: 10 LUOGHI VIETATI CHE NON PUOI MAI VISITARE (Agosto 2020).