Notizia

Differenze significative nella qualità tra medici e cliniche


L'assicurato vede fluttuazioni significative nella qualità del trattamento
Secondo gli assicurati, la qualità dei servizi medici è soggetta a notevoli fluttuazioni. Ogni secondo assicurato vede differenze significative di qualità tra i medici, secondo il Techniker Krankenkasse (TK), sulla base dei risultati di un sondaggio Forsa commissionato dall'Istituto scientifico TK per la qualità e l'efficienza nella sanità (WINEG). Nelle cliniche, le differenze corrispondenti sarebbero notate da ogni terza persona assicurata. Nel complesso, tuttavia, la maggior parte degli assicurati era abbastanza soddisfatta dell'assistenza medica in Germania.

Secondo il TK, ogni quattro assicurati intervistati era convinto di poter valutare molto bene la qualità del proprio medico stesso e "un ulteriore 38 percento si fida principalmente di se stesso per esprimere il proprio giudizio". Nella valutazione, quasi la metà degli intervistati (48 percento) ha chiarito Sono state riscontrate differenze nella qualità medica e il 35 percento degli assicurati è stato anche in grado di osservare le differenze nei servizi ospedalieri. Tuttavia, il 44 percento degli assicurati afferma di avere difficoltà a trovare informazioni obiettive e affidabili sulla qualità di un buon medico o ospedale. Molti intervistati hanno chiesto di fornire informazioni comprensibili sulla qualità di medici e cliniche.

Orientamento alla qualità delle cure mediche
Il direttore di WINEG, Dr. Secondo Frank Verheyen, i risultati dell'indagine mostrano che la qualità è un problema importante per gli assicurati. "È quindi positivo che il legislatore abbia tenuto conto degli aspetti di qualità nell'Atto sulle strutture ospedaliere recentemente adottato, anche se riteniamo che questo sia solo un primo passo verso un coerente orientamento alla qualità", ha continuato Verheyen. Ad esempio, la legge adotta approcci alla remunerazione della performance legata alla qualità. Secondo le proprie informazioni, il TK sta preparando le informazioni dai cosiddetti rapporti strutturati sulla qualità degli ospedali da dieci anni e li rende disponibili online tramite la guida della clinica TK. L'assicurato sarebbe anche supportato online nella ricerca di un medico o un ospedale idonei.

Assicurato complessivamente soddisfatto dell'assistenza sanitaria
Oltre agli aspetti critici individuali, l'attuale indagine, secondo il TK, mostra anche che una grande maggioranza dei fornitori di assicurazioni sanitarie legali in Germania rilascia un buon certificato complessivo. Il 45 percento degli assicurati nel sistema sanitario tedesco si sentirebbe "ben curato" e un altro 35 percento si sentirebbe addirittura "molto bene", riferisce il TK. In media, quattro su cinque assicurati (80 percento) sono soddisfatti del sistema sanitario. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Fa bene o fa male il cioccolato? (Agosto 2020).