Notizia

Cambiamenti intestinali: gli antibiotici portano all'obesità nei bambini


Problemi di peso perché i medici prescrivono troppi antibiotici
I bambini che assumono antibiotici ripetutamente aumentano di peso più velocemente dei bambini che non hanno mai preso il farmaco appropriato. Ricerche recenti mostrano che gli antibiotici infantili hanno un impatto duraturo sul peso corporeo in età adulta.

I medici prescrivono spesso antibiotici ai bambini. Ora si è scoperto che l'uso precoce del farmaco negli adolescenti può essere associato all'aumento di peso. I ricercatori hanno esaminato i dati sulla salute di 163.820 bambini dai 3 ai 18 anni. Hanno contato il numero di antibiotici prescritti, ma hanno anche registrato l'altezza e il peso dei bambini. I risultati hanno mostrato che in uno su cinque casi (oltre 30.000 bambini colpiti), gli antibiotici sono stati prescritti sette o più volte. All'età di 15 anni, questi adolescenti pesavano in media circa tre chili in più rispetto ai bambini che non avevano ricevuto antibiotici, secondo uno studio pubblicato sulla rivista "International Journal of Obesity".

I dati documentati offrono maggiore chiarezza
Finora, sulla base di studi precedenti, i medici avevano precedentemente ipotizzato che esistesse un legame tra antibiotici e aumento di peso durante l'infanzia. I dati inclusi per questo erano tutti basati sui ricordi delle madri. Il nuovo studio è molto più significativo e affidabile perché si basa sull'uso documentato di antibiotici nelle cartelle cliniche dei bambini.

Anni di utilizzo di antibiotici nei bovini
L'assunzione di antibiotici durante l'infanzia contribuisce all'aumento di peso a tutte le età, ma l'influenza degli antibiotici sul peso aumenta man mano che la persona cresce, ha detto il medico dello studio e autore principale, Dr. Brian S. Schwartz della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health. I ricercatori sapevano da anni che gli antibiotici portano all'aumento di peso nei bovini. Per questo motivo, molti grandi produttori aggiungono basse dosi di farmaco al cibo dei loro animali.

Gli antibiotici cambiano gli organismi nell'intestino umano
La ragione dell'aumento di peso nei bambini dopo l'uso frequente di antibiotici non è stata ancora chiarita. Ma i medici sospettano che il farmaco spazza via i batteri sani nel corpo di un bambino. Questo processo può portare a cambiamenti permanenti nei diversi organismi nel nostro intestino. Tale cambiamento può causare la trasformazione e l'assorbimento degli alimenti in modo diverso nei nostri corpi. Dipende anche da quante calorie vengono rilasciate dal cibo, spiegano i medici nello studio.

I genitori spesso esortano i medici a prescrivere antibiotici
A luglio, uno studio su quasi 10.000 scolari danesi ha scoperto che l'uso di antibiotici in gravidanza era correlato al fatto che il bambino fosse sovrappeso o obeso. I dati pubblicati sull'International Journal of Obesity mostrano che questo rischio aumenta anche se il bambino assume spesso antibiotici in tenera età. Tuttavia, i risultati di questo studio non significano che i genitori non dovrebbero mai somministrare ai loro figli antibiotici in futuro. Alcune malattie batteriche possono causare conseguenze potenzialmente letali senza l'uso del farmaco. Tuttavia, i ricercatori hanno documentato che molti genitori sollecitano i loro medici a prescrivere antibiotici per le infezioni dell'orecchio e altre malattie infettive. In alcuni di questi casi, tuttavia, i farmaci sono completamente inefficaci.

I genitori dovrebbero ascoltare di più le raccomandazioni dei medici
La più grande preoccupazione per anni con gli antibiotici è che la prescrizione eccessiva del farmaco alla fine perderà la sua efficacia perché i batteri sviluppano resistenza. La ricerca attuale consente nuove strategie per frenare l'uso di antibiotici nei bambini. I medici hanno avvertito i genitori che un uso eccessivo del farmaco potrebbe avere un impatto negativo immediato sulla salute degli adolescenti. Ciò aumenta anche la probabilità di essere in sovrappeso e obesi. I genitori dovrebbero essere scoraggiati dall'avere prescritto antibiotici ai piccoli, il ricercatore Dr. Chiacchierare. Molti genitori vogliono sentire che stanno attivamente prendendo provvedimenti contro le malattie del loro bambino. Ma il medico sospetta che tali procedure danneggino i bambini piuttosto che aiutarli. Ha aggiunto: Se il medico ti dice che non hai bisogno di usare antibiotici, allora dovresti ascoltarlo e non usarli.

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Il cervello unito.wmv (Agosto 2020).