Notizia

Combattere i "super germi" sta diventando sempre più complicato


Gli esperti avvertono del pericolo di resistenza agli antibiotici
Finora, gli antibiotici sono stati considerati farmaci estremamente efficaci per il trattamento delle infezioni causate da batteri. Ma l '"arma miracolosa" non funziona più correttamente, perché sempre più batteri stanno diventando resistenti. Di conseguenza, gli esperti hanno avvertito per anni di abuso e uso improprio dei fondi e chiedono misure più forti per combattere i "super germi".

Fino a 6000 persone muoiono ogni anno per agenti patogeni multi-resistenti
Se c'è un'infezione batterica, gli antibiotici di solito aiutano contro i patogeni che causano la malattia. Tuttavia, ci sono sempre più casi in cui il farmaco non funziona in modo sufficiente o per niente. Secondo il National Reference Centre (NRZ) del Berlin Charité, si può presumere che in Germania ogni anno muoiano al massimo 6000 persone a causa di infezioni causate da agenti patogeni multi-resistenti. Di conseguenza, gli esperti hanno a lungo avvertito del crescente pericolo dei cosiddetti "super germi".

Il "piano in 10 punti" include l'inasprimento degli obblighi di segnalazione
Il problema è stato ora riconosciuto in politica, afferma il Prof. Dr. Gerd Glaeske dell'Università di Brema di fronte all'agenzia di stampa "dpa". Nel marzo di quest'anno, il ministro federale della sanità Hermann Gröhe (CDU) ha presentato un "piano in 10 punti", che comprende, tra l'altro, un inasprimento degli obblighi di comunicazione e l'espansione degli standard di igiene in tutte le strutture. La lotta congiunta contro la resistenza agli antibiotici e le epidemie transfrontaliere è anche il tema centrale della riunione di due giorni dei ministri della salute del G7 dell'8 e 9 ottobre a Berlino, riferisce il Ministero federale della sanità. Nonostante l'interesse politico, non molto è migliorato, afferma il farmacista Glaeske, che ha svolto una cattedra per la ricerca sull'applicazione di droghe all'Università di Brema dal 1999. Invece, la resistenza aumenterebbe in tutto il mondo perché gli antibiotici venivano usati troppo frequentemente e in modo inappropriato. I medici di medicina generale in particolare prescrivono spesso i rimedi prematuramente: "In un terzo dei casi non esiste un motivo importante e comprensibile per cui vengono prescritti questi antibiotici", cita il "dpa" degli esperti.

Molte persone hanno bisogno di un antibiotico per il raffreddore
Ad esempio, se hai il raffreddore, gli antibiotici di solito sono completamente fuori posto, poiché di solito sono causati da virus - ma un antibiotico funziona solo per le infezioni batteriche. Tuttavia, l'ignoranza spesso prevale qui, il che significa che molte persone chiedono la presunta "arma del miracolo" anche quando hanno il raffreddore o la tosse. "Ho spesso visto pazienti andare da un altro medico se si tenta di spiegare loro che questo non è necessario o addirittura dannoso", ha continuato la dottoressa di Norimberga Marie-Luise Adam. Inoltre, vengono spesso utilizzati fondi destinati in realtà a casi molto speciali e gravi ("riserva antibiotico"). Tuttavia, più sono spensierati, più i batteri diventano resistenti agli antibiotici.

Richiesta di linee guida vincolanti per l'aggiudicazione di contratti
Di conseguenza, secondo Glaeske, sono necessarie linee guida vincolanti per la concessione di cure ambulatoriali e l'argomento deve anche essere più strettamente integrato nella formazione dei medici. Informazioni migliori e più chiare sono importanti dal lato del paziente e anche una buona igiene negli ospedali deve svolgere un ruolo centrale, ad es. si osserva la frequente disinfezione delle mani. Tuttavia, il fattore decisivo qui è il modo in cui la direzione della clinica affronta l'argomento, ha riferito all'agenzia di stampa Christian Bogdan, capo dell'istituto microbiologico dell'Ospedale universitario di Erlangen. Di conseguenza, c'è ancora molta ignoranza qui in alcune cliniche.

Quando si parla di "igiene", molte case di grandi dimensioni utilizzerebbero ora il cosiddetto "screening basato sul rischio" al fine di controllare i pazienti vulnerabili per alcuni patogeni multi-resistenti prima della loro degenza in ospedale e quindi impedire loro di diffondersi. Secondo Christian Bogdan, con buon successo, perché "il 90 percento dei casi viene scoperto attraverso uno screening basato sul rischio".

Il trasporto in ospedale è possibile anche per i viaggiatori
Ad esempio, "in via di estinzione" sono Le persone con ferite aperte non cicatrizzanti o ricoveri frequenti. I pazienti provenienti da paesi con alti tassi di resistenza sono anche sottoposti a screening per prevenire l'introduzione di germi. Tuttavia, questi possono anche essere portati in una clinica dai viaggiatori. In molte persone, i germi resistenti (Staphylococcus aureus resistente alla meticillina, in breve: MRSA) si depositano comunque sulla pelle e sulle mucose, senza causare una malattia. Circa il sei percento della popolazione porta anche enterobatteri che formano ESBL nell'intestino, il che può rendere inefficaci gli antibiotici con un ampio spettro di effetti.
Inoltre, la mancanza di nuovi antibiotici è anche un grosso problema nella lotta contro i "super germi". Perché invece di svilupparsi ulteriormente qui, l'industria farmaceutica tende a concentrarsi su altri farmaci con i quali è possibile ottenere profitti più elevati. "Ma abbiamo davvero bisogno di nuovi antibiotici, perché quelli che abbiamo probabilmente non funzioneranno a lungo termine", spiega Glaeske.

Utilizzare come promotore della crescita nell'ingrasso degli animali
Tuttavia, l'uso frequente e inappropriato di antibiotici non è solo diffuso nella medicina umana. Al contrario, anche l'agricoltura e l'allevamento sono colpiti, ad esempio utilizzando i fondi come promotori della crescita. Un capitolo molto oscuro dal punto di vista dell'esperto Glaeske, al quale la politica dovrebbe rivolgersi molto di più. A suo avviso, solo le sanzioni potrebbero cambiare questa situazione, tuttavia il Ministero federale dell'agricoltura non sta nemmeno pubblicando dati sull'uso. Tuttavia, questi sono necessari per essere in grado di adottare le misure appropriate contro la pratica corrente. "Penso che la situazione sia completamente fraintesa", critica Glaeske.

Secondo Michael Kresken del campus universitario Bonn-Rhein-Sieg, la lotta contro la resistenza agli antibiotici deve svolgersi contemporaneamente da molte direzioni, ma ha quasi rinunciato alla speranza di un rapido cambiamento della situazione: “L'argomento è simile a quello di Inquinamento ambientale. È un processo graduale e cronico a cui ti sei abituato ", ha detto Michael Kresken a" dpa ". (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Wer übernimmt die Macht im Weltraum? - Clixoom Science u0026 Fiction (Agosto 2020).