Notizia

Lo sport è felice come la cannabis: la felicità del corridore e degli endocannabinoidi


Il che fa scattare la sensazione di felicità nei corridori
Le persone a cui piace fare jogging conoscono la sensazione di felicità che fa dimenticare sforzo e dolore. Un nuovo studio ora mostra da dove proviene questa eccitazione durante la corsa. I ricercatori pensano che potrebbero esserci dietro sostanze simili alla cannabis.

Felicità mentre corri
Soprattutto, molti sciatori di fondo conoscono la sensazione di felicità che persino il dolore e lo sforzo possono essere dimenticati. Una sensazione che alcuni atleti possono persino diventare dipendenti, come avvertono ripetutamente gli psicologi dello sport. La causa di questo cosiddetto "Runner's High" è spesso il rilascio delle endorfine del corpo.

Gli scienziati di Mannheim e Amburgo guidati da Johannes Fuß dell'Istituto per la ricerca sessuale e la psichiatria forense presso l'Ospedale universitario Eppendorf e Peter Gass dell'Istituto centrale per la salute mentale di Mannheim hanno ora messo in gioco altri endocannabinoidi, riferisce l'agenzia di stampa Dpa. Si dice che gli endocannabinoidi del corpo stimolino le voglie, tra le altre cose, come è stato trovato in studi precedenti.

Condizioni estatiche durante lo sport e il sesso
I ricercatori tedeschi ora hanno riferito dei risultati nel "Proceedings" della US Academy of Sciences ("PNAS"). Secondo loro, le endorfine rilasciate nel sangue non possono attraversare la barriera emato-encefalica e quindi non possono innescare gli effetti. Tuttavia, la situazione è diversa per gli endocannabinoidi lipofili, i cui valori aumentano anche nel sangue dei corridori. Come annunciò Fuß, per la prima volta era stato possibile dimostrare in esperimenti che il corridore alto nei topi era correlato ai recettori dei cannabinoidi. Secondo le sue stesse dichiarazioni, lo scienziato è generalmente interessato alle condizioni estatiche, "sia nello sport che nella sessualità".

La sensibilità al dolore diminuisce
Durante il test della teoria, gli animali hanno dovuto lottare su ruote per cinque ore. Hanno coperto fino a 6,5 ​​chilometri. Non ci sono prove di felicità nei topi, ma il team è stato in grado di identificare gli effetti di accompagnamento dell'alto livello del corridore. I topi a lunga distanza nello studio erano meno sensibili al dolore e meno ansiosi rispetto al gruppo di controllo. I ricercatori hanno testato la sensibilità al dolore posizionando i topi su una piastra di test calda dopo la corsa. I topi a lunga distanza erano più rilassati rispetto a un gruppo di controllo. Di conseguenza, impiegarono più tempo a leccarsi le zampe o saltare su. Secondo gli scienziati, questo indica meno dolore.

I topi a lunga distanza hanno mostrato meno paura
Inoltre, i test in una scatola chiara-scura hanno anche dimostrato che avevano meno paura. Gli animali furono sistemati in una stanza buia. I ricercatori hanno quindi osservato quanto spesso e quanto lontano i topi si avventuravano dalla camera confortevolmente buia nella camera adiacente e luminosa. Si è scoperto che i corridori di lunga distanza avevano meno paura dei topi e generalmente si avventuravano più a lungo in un ambiente scomodo e luminoso. Ai topi sono stati quindi somministrati farmaci che bloccavano i recettori endocannabinoidi. Gli effetti positivi dell'high del corridore non si sono materializzati. Secondo gli scienziati, ci deve essere una connessione. Il blocco dei recettori delle endorfine non ha avuto alcun effetto sull'alto dei corridori. I ricercatori ritengono che i meccanismi sottostanti nell'uomo e nei topi siano probabilmente simili.

Lo sport può creare dipendenza
Uno "sport per corridori" o, in genere, troppo sport può anche diventare una dipendenza pericolosa, come hanno recentemente avvertito vari esperti. "Ci sono sintomi di astinenza, quelli colpiti diventano aggressivi e irrequieti", ha detto la psicologa dello sport Heiko Ziemainz dell'Università di Erlangen-Norimberga. "Provano di tutto per essere in grado di praticare sport e trascurare il loro ambiente sociale". E altri esperti hanno sottolineato che i vincoli sociali e l'immagine ideale di un corpo perfetto possono anche contribuire alla dipendenza da sport. Se lo sport diventa una dipendenza, può anche danneggiare la salute. Tra le altre cose, vi è il rischio di gravi segni di usura su articolazioni, ossa, tendini e legamenti o persino affaticamento e aritmie cardiache. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: శర బరమణయ శరమ గర అదభతమన సకషయ. Pastor Natarajan lazarus messages, testimony, song (Agosto 2020).