Notizia

Molti eventi in occasione della Giornata mondiale dell'Alzheimer: "Demenza - Non dimenticarmi"


Numerosi eventi si svolgono nella giornata mondiale dell'Alzheimer
Circa 1,5 milioni di persone in Germania soffrono di demenza, la maggior parte di loro ha l'Alzheimer. Numerosi eventi si terranno nella giornata mondiale dell'Alzheimer il 21 settembre per chiarire l'argomento.

Il numero di pazienti affetti da demenza continuerà ad aumentare
Nella sola Germania, circa 1,5 milioni di persone soffrono di demenza, la maggior parte delle quali è causata dall'Alzheimer. Ci sono circa 47 milioni di pazienti affetti da demenza in tutto il mondo. E ce ne sono sempre di più. Secondo il World Alzheimer's Report, ogni 3,2 secondi viene fatta un'altra diagnosi di demenza. Sebbene la malattia non sia ancora stata curabile, può essere ritardata con i farmaci nelle prime fasi. La diagnosi precoce è quindi importante. Per questo, i segnali di avvertimento per la demenza devono essere riconosciuti. La Giornata mondiale dell'Alzheimer ha lo scopo di aiutare a richiamare l'attenzione sulla malattia.

Rendere il pubblico consapevole della malattia
Il giorno dell'azione, che si svolge il 21 settembre dal 1994, varie attività si svolgono in tutto il mondo per attirare l'attenzione del pubblico sulla situazione dell'Alzheimer e dei loro parenti. La Giornata mondiale dell'Alzheimer 2015 ha il motto: "Demenza - Non dimenticarmi". Numerose azioni sono in corso in Germania in questa occasione. Dai corsi per parenti di pazienti affetti da demenza alle proiezioni di film e discussioni ai flash mob musicali. Anche ad Amburgo molte istituzioni e organizzazioni hanno messo insieme un vasto programma di eventi sul tema della demenza.

Ridurre pregiudizi e incertezze
Come annunciato dall'autorità sanitaria, le campagne di informazione e partecipazione sono rivolte sia ai malati che ai parenti e dovrebbero contribuire a ridurre i pregiudizi e le incertezze nel trattare i pazienti affetti da demenza. La senatrice di Amburgo Cornelia Prüfer-Storcks (SPD) ha dichiarato: "Anche se la memoria diminuisce sempre di più, le persone con demenza hanno ancora molte abilità con le quali possono prendere parte attiva alla vita". Circa 26.000 persone con demenza grave o moderata vivono nella città anseatica , circa un terzo di loro a casa. Come in altre città e paesi, è previsto un numero crescente di malati a causa del crescente invecchiamento della società nei prossimi anni. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Rediscovering Your Higher Self. How-to-Live Inspirational Service (Agosto 2020).