Notizia

Colli di bottiglia parto potenzialmente letali per importanti farmaci antitumorali


Trattamento del paziente a rischio: fornire strozzature per importanti farmaci antitumorali
In Germania ci sono attualmente carenze di approvvigionamento per l'importante farmaco antitumorale melfalan. Ciò mette in pericolo il trattamento dei pazienti. I grossisti a volte addebiterebbero più di 25 volte il prezzo normale. Gli esperti sanitari chiedono norme legali per prevenire tali situazioni in futuro.

I colli di bottiglia nella consegna potrebbero portare a decessi evitabili
Le strozzature nella consegna dell'importante farmaco antitumorale melfalan stanno attualmente mettendo in pericolo l'assistenza ai pazienti in Germania. Il rimedio viene utilizzato, tra l'altro, per il mieloma multiplo (plasmacitoma), una malattia maligna del midollo osseo. Secondo i medici, è necessario preparare un trapianto di cellule staminali che spesso può essere usato per trattenere il cancro a lungo. Come ha dichiarato lo specialista del cancro di Ravensburger Günther Wiedemann alla rivista "Der Spiegel", l'attuale carenza potrebbe portare a morti evitabili. Secondo la Commissione per i medicinali dell'Associazione medica tedesca (AkdÄ), a volte gli interventi salvavita devono essere rinviati a tempo indeterminato.

I rivenditori a volte fanno pagare 25 volte il prezzo
Il Ministero federale della sanità, citando ora l'Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici (BfArM), ha annunciato che Melphalan sarà presto disponibile per medici e pazienti. Il ministero aveva cercato il contatto con il produttore. Una portavoce del ministero ha detto all'agenzia di stampa tedesca che le prime consegne sono possibili la prossima settimana. La protezione brevettuale è scaduta per Melphalan, che risale agli anni '50. Secondo il rapporto "Spiegel", un ciclo di trattamento costa meno di 2.000 euro. La produzione non vale quindi la pena. Secondo le informazioni, i pochi grossisti che hanno ancora forniture a volte fanno pagare più di 25 volte il prezzo normale a causa del collo di bottiglia dell'offerta. L'anno scorso erano necessarie circa 350.000 dosi giornaliere definite a livello nazionale.

Garantire la disponibilità di medicinali
Oltre a Melphalan, molti altri farmaci potrebbero subire strozzature alla consegna non appena la protezione brevettuale è scaduta. L'Akdä, insieme all'Associazione federale dei farmacisti ospedalieri tedeschi (ADKA), ha pubblicato una comunicazione chiedendo al legislatore di sviluppare misure per garantire la disponibilità di medicinali. Le due organizzazioni si sono lamentate di aver ripetutamente sottolineato il problema in passato. "L'esempio di Melphalan mostra ancora una volta che senza ulteriori disposizioni legali non sarà possibile evitare simili strozzature nella fornitura di prodotti farmaceutici in futuro."

Protezione brevettuale scaduta e scorte insufficienti
La Fondazione tedesca per la protezione dei pazienti ha richiesto una tavola rotonda con i rappresentanti del Ministero federale della sanità, della BfArM e dell'industria farmaceutica al fine di evitare simili colli di bottiglia all'inizio del futuro. "Altrimenti ci rincorreremo sempre e solo", ha detto il consiglio di amministrazione della fondazione, Eugen Brysch, all'agenzia di stampa della Dpa. Ma non è solo la protezione brevettuale scaduta che può rendere temporaneamente non disponibili i medicinali. Quando la Deutsche Krankenhausgesellschaft (DKG) ha riferito delle carenze di approvvigionamento di prodotti farmaceutici nelle cliniche l'anno precedente, i produttori farmaceutici avevano dato pronta produzione in Asia e scorte basse come motivo delle carenze. A quel tempo, anche i politici erano attratti dall'azione. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Allergie ai farmaci: come si manifestano e quali i test per indagarle (Agosto 2020).