Notizia

Diffusione di ambrosia allergenica - la fioritura inizia ad agosto


L'Ambrosia è sempre più comune in molti stati federali come la Renania-Palatinato
Allergologi e ambientalisti mettono fortemente in guardia contro la crescente diffusione dell'ambrosia in Germania. Nel corso del cambiamento climatico e della conseguente estensione della stagione di crescita, vi è una crescente diffusione delle specie di piante invasive. Ciò aumenterebbe anche in modo significativo la sofferenza annuale di molti pazienti affetti da febbre da fieno. Un massiccio aumento del conteggio dei pollini è previsto in agosto a causa dell'inizio della fioritura dell'ambrosia.

La pianta di ambrosia è anche sempre più diffusa in Renania-Palatinato, secondo l'agenzia di stampa "dpa", citando la Renania-Palatinato Nature Conservation Association (NABU). Negli ultimi quattro anni, 240 reperti di ambrosia dello stato federale erano stati riportati su una speciale piattaforma Internet e in 219 casi era la varietà "Ambrosia artemisiifolia" (ambrosia di ambrosia). Anche le segnalazioni di nuovi depositi sono aumentate in modo significativo negli ultimi anni e da giugno sono stati registrati 17 reperti.

Diffondere attraverso il mangime per uccelli
Secondo il Bavarian State Research Center for Agriculture, l'ambrosia di artemisia (Ambrosia artemisiifolia) proviene originariamente dall'America ed è stata importata in Europa circa 150 anni fa. Negli ultimi anni, il neofita invasivo si è diffuso sempre di più. Le sementi di uccelli contaminati rappresentano un'importante via di diffusione: nei paesi dell'Europa sudorientale dove si producono le sementi di uccelli, molte aree di seminativi sono in parte fortemente contaminate da ambrosia. Le specie di piante invasive, ad esempio, crescono sui campi di girasoli e entrano nel mangime. Poiché le estati sono diventate più lunghe e più calde negli ultimi anni, l'ambrosia a fioritura tardiva è anche matura per la frutta qui in Germania, in modo che la pianta possa diffondersi dopo la prima semina, spiega l'agenzia di stampa "dpa", riferendosi all'esperta della NABU Laura Kettering.

L'ambrosia ha un alto potenziale di allergia
Dato l'alto potenziale allergenico dell'ambrosia, le piante scoperte dovrebbero essere rimosse urgentemente. A causa dell'enorme produzione di polline, il potenziale allergenico dell'ambrosia è "molte volte superiore a quello del polline d'erba", secondo il Bavarian State Research Center for Agriculture. Inoltre, la stagione tardiva del polline in agosto e settembre prolunga la normale stagione pollinica di due mesi. Per chi soffre di allergie, la maggiore presenza di ambrosia è quindi un grave problema. Un'ulteriore diffusione della pianta deve essere prevenuta anche per motivi di prevenzione delle allergie. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Allergia al polline di maggio. e rimedi (Agosto 2020).