Notizia

I germi in piscina sono un pericolo per la salute degli occhi


Gli oculisti avvertono: i germi nella piscina sono pericolosi per gli occhi
Le temperature estive attraggono molte persone ai laghi balneabili o alla piscina all'aperto. Il raffreddamento in piscina può anche danneggiare la salute. Gli oftalmologi avvertono che esiste un rischio di infezione nelle piscine. Si consiglia pertanto di indossare occhiali da nuoto.

Nonostante il cloro, i germi si accumulano nell'acqua del bagno
Non c'è quasi niente di più bello che andare a nuotare in estate. Il piacevole raffreddamento comporta anche un rischio per la salute. Ad esempio, gli oculisti raccomandano di indossare occhiali da nuoto a causa del rischio di infezione nelle piscine. Come ha annunciato la German Ophthalmological Society (DOG) in un messaggio dell'agenzia di stampa AFP, nonostante il cloro nell'acqua del bagno, particelle di sporco e germi raccolti nella piscina che penetrano nella cornea e nella congiuntiva dell'occhio e possono causare infiammazioni lì.

La miscela di sudore, urina e sostanze chimiche porta agli occhi rossi
Inoltre, una reazione di cloro con urina, sudore e sporcizia potrebbe creare composti chimici irritanti. Questi possono attaccare il film lacrimale protettivo degli occhi. Di conseguenza, può causare arrossamento degli occhi o bruciore e lacrimazione. Interessante in questo contesto è un rapporto pubblicato recentemente dal Consiglio statunitense per la qualità e la salute delle acque. Avevano sottolineato che né l'odore di cloro né gli occhi rossi provengono direttamente dal cloro, ma piuttosto un sudore, urina e miscele chimiche. Gli esperti avevano consigliato di fare sempre la doccia prima di andare in piscina. I problemi agli occhi dopo il bagno di solito diminuiscono dopo alcune ore. Per alleviare la sensazione di bruciore, puoi usare colliri con liquido lacrimale, tra le altre cose.

Gli esperti raccomandano di indossare occhiali da nuoto
Secondo il DOG, occhialini da nuoto ben aderenti non solo tengono lontane le sostanze aggressive, ma anche sporco e batteri. Soprattutto i portatori di lenti a contatto dovrebbero proteggere gli occhi. Questo anche perché le lenti a contatto possono rimanere attaccate all'occhio durante il nuoto, il che può portare a dolorose abrasioni sulla cornea. Inoltre, germi pericolosi, come acanto o funghi, possono annidarsi inosservati nel materiale morbido della lente a contatto e moltiplicarsi lì. Se il problema non viene risolto in tempo utile, secondo gli esperti, esiste il rischio di danni permanenti alla vista e persino di cecità. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Perché fare Pipì in Piscina è più Pericoloso di Quello che Credi (Agosto 2020).