Notizia

Jeans attillati: i medici avvertono dei danni ai nervi causati da pantaloni troppo stretti


I medici avvertono dei rischi per la salute causati da pantaloni attillati
I "jeans skinny" sono in voga e sono sempre più e spesso indossati da donne e uomini. I pantaloni attillati sono considerati comodi ed eleganti e sono attualmente la versione più popolare dei jeans, soprattutto per le donne, ma ovviamente anche i pantaloni alla moda comportano pericoli, perché i medici avvertono di possibili rischi per la salute. Una donna australiana è stata ora in grado di sperimentare questo letteralmente in prima persona: "La paziente ha dovuto essere tagliata fuori dai suoi jeans e sottoposta a cure mediche per diversi giorni dopo che i danni ai muscoli e ai nervi si erano sviluppati dallo squat troppo a lungo".

Rischio per la salute da pantaloni stretti
I "jeans attillati" non sono diventati popolari solo dopo l'avvento degli hipster. I pantaloni stretti sono stati a lungo una tendenza per uomini e donne. Anche se non sono esattamente comodi da indossare e presentano anche rischi per la salute. È noto da tempo che i pantaloni attillati negli uomini possono danneggiare la qualità dello sperma. Ma non sono necessariamente sicuri nemmeno per le donne. Gli scienziati riportano il caso di una donna australiana che non sentiva più i piedi dopo un lungo squat e non era in grado di camminare. Doveva essere tagliata fuori dai suoi pantaloni attillati.

Nervi depressi nella parte inferiore delle gambe
Thomas Kimber dell'Università di Adelaide e colleghi riportano il caso nell'attuale Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry. Secondo questo, la donna di 35 anni di Adelaide ha aiutato una mossa relativa e ha trascorso diverse ore accovacciata. Ha avuto dolori al polpaccio e le gambe sono fallite sulla via di casa. La donna inciampò, giaceva sul pavimento, incapace di muoversi, ci vollero alcune ore perché qualcuno la trovasse e la portasse in ospedale. I suoi polpacci erano così spessi che dovette tagliarsi i pantaloni lì. Con i suoi "jeans attillati" i nervi nella parte inferiore delle gambe erano stati spremuti durante le ore di accovacciamento. Il paziente notò appena dei tocchi sulla parte inferiore delle gambe e dei piedi, la donna non riusciva quasi a muovere le caviglie e le dita dei piedi. Le sue ginocchia mostravano normali riflessi.

I muscoli hanno mostrato segni di disintegrazione
Secondo un rapporto di “welt.de”, i medici hanno notato che il paziente stava iniziando a provare rabdomiolisi. I tuoi muscoli stavano già mostrando segni di disintegrazione, come si può vedere da un aumento del valore della creatinchinasi nel sangue. È un enzima che si trova nei muscoli. Una grave rabdomiolisi può causare insufficienza renale, ma si dice che i reni della donna funzionino normalmente. Si è scoperto che i nervi all'estremità superiore delle gambe del polpaccio erano bloccati. La pressione causata dalla tensione dei pantaloni e dagli accovacciati aveva provocato neuropatia nello stinco e nella fibula, e i muscoli gonfi schiacciati dai jeans attillati avevano esercitato una pressione sui nervi.

Caduta degli australiani rappresenta una complicazione neurologica precedentemente sconosciuta I neurologi hanno quindi avvertito di non indossare pantaloni attillati se si deve accovacciarsi o inginocchiarsi più a lungo. Altrimenti potresti diventare una "vittima della moda". "In precedenti rapporti di neuropatia, i rischi di indossare jeans attillati sono stati finora limitati alle lesioni dei nervi cutanei laterali della coscia, che sono probabilmente causati dalla compressione del nervo sul legamento inguinale. Il presente caso rappresenta quindi una nuova complicazione neurologica dell'uso di jeans attillati ", hanno detto i ricercatori nel loro articolo.

La "sindrome dei jeans attillati" è stata infine trattata con la fornitura endovenosa di liquido. L'edema alle gambe si è ritirato, la sensazione nei piedi è tornata e dopo pochi giorni la donna è stata in grado di lasciare la clinica. (annuncio, no)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: 28 TRUCCHI ESTIVI PER LE RAGAZZE (Agosto 2020).