Notizia

Valutatori del rischio: riso e torte di riso contengono troppo arsenico


Il riso contiene importanti aminoacidi, vitamine e fibre. Ma ora il Federal Institute for Risk Assessment (BfR) mette in guardia dal mangiarne troppo. La ricerca mostra che molti prodotti a base di riso hanno livelli elevati di arsenico.

Il riso è considerato un alimento sano
Il riso non contiene solo importanti aminoacidi, vitamine e fibre, ma a causa della sua mancanza di sodio è anche adatto per drenare il corpo in caso di sovrappeso o obesità e in caso di ipertensione. Il grano sano è un alimento base per molte persone in tutto il mondo. E anche il riso sta guadagnando importanza nella cucina domestica. Tuttavia, il Federal Institute for Risk Assessment (BfR) sta ora avvertendo i consumatori di non consumare riso in grandi quantità. Questo perché nuove misurazioni effettuate dalle autorità di monitoraggio degli Stati federali hanno dimostrato che molti prodotti a base di riso hanno livelli elevati di arsenico.

I composti inorganici dell'arsenico possono potenzialmente causare il cancro
Secondo le informazioni, si tratta di composti inorganici dell'arsenico che sono considerati estremamente pericolosi per la salute. BfR Presidente Professor Dr. Dr. Dr. Andreas Hensel ha dichiarato in un comunicato stampa che i composti inorganici dell'arsenico sono classificati cancerogeni. Inoltre, quantità relativamente piccole hanno portato a cambiamenti della pelle, danni vascolari e nervosi. Inoltre, l'arsenico inorganico promuove le malattie cardiovascolari. "Il cibo dovrebbe contenere solo il meno ragionevolmente possibile", ha detto Hensel.

Le piante di riso possono assorbire meglio l'arsenico
Sebbene altri cereali vengano a contatto con l'arsenico inorganico attraverso il suolo e le acque sotterranee, le piante di riso sono più suscettibili all'assorbimento dell'arsenico a causa del loro speciale metodo di coltivazione e della loro natura. Secondo il BfR, il contenuto di arsenico è ancora più elevato rispetto ai chicchi di riso in prodotti come torte di riso, latte di riso o porridge di riso. Non è stato ancora chiarito perché sia ​​così. Il BfR ha sottolineato che alle aziende alimentari è stato chiesto di identificare le cause e di cercare modi per ridurre il contenuto di arsenico al "minimo inevitabile".

Consumare prodotti a base di riso solo con moderazione
BfR considera preoccupanti i valori misurati di arsenico data la quantità di riso che la popolazione tedesca consuma ogni giorno. Pertanto, l'istituto consiglia di consumare riso e prodotti a base di riso solo con moderazione e di cambiarli più spesso con altri tipi di cereali. In particolare, i neonati e i bambini piccoli non devono essere nutriti con porridge di riso o latte di riso troppo spesso. Le donne in gravidanza dovrebbero anche fare attenzione, poiché studi più vecchi hanno dimostrato che alti livelli di arsenico rappresentano un grave rischio per la salute dei feti. Come ha ulteriormente riferito il BfR, le persone che soffrono di celiachia (allergia al glutine) e quindi fanno affidamento su riso senza glutine possono anche trovare valide alternative al grano in mais, miglio, grano saraceno, amaranto e quinoa.

L'arsenico è anche usato in medicina
Nonostante l'avvertimento, il BfR ha sottolineato che il riso fa ancora parte di una dieta equilibrata e non dovrebbe pertanto essere escluso categoricamente dal menu. L'arsenico era ed è tuttora usato come medicina. Sebbene possa essere fatale a una dose nell'intervallo di milligrammi a due cifre, in passato è stato utilizzato per sintomi come la febbre. Oggi l'arsenico è usato, tra l'altro, nella terapia del cancro. Un leggero avvelenamento da arsenico può portare a crampi, dolore addominale, nausea, diarrea e insufficienza renale. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Alimentazione naturale e benessere - Michela De Petris (Agosto 2020).