Notizia

Attira più donatori di sangue attraverso buone azioni


Giornata mondiale dei donatori di sangue: le azioni sono progettate per attirare più donatori
Anche se circa un terzo dei tedeschi potrebbe donare sangue, solo il tre percento lo fa. I colli di bottiglia sono segnalati più volte ed è stato sottolineato che la donazione di sangue può salvare vite umane. Le campagne dovrebbero ora attirare più donatori alla Giornata mondiale dei donatori di sangue.

Richiesta enormemente alta
È stato riferito per anni che in Germania viene donato troppo poco sangue. In alcune fasi, come durante le vacanze o un episodio di influenza, ci sono anche strozzature regionali e la fornitura stabile di sangue conservato è a rischio. Nonostante varie campagne, la disponibilità a donare è ancora limitata, la domanda è enorme. Come riporta l'agenzia di stampa dpa, molte istituzioni stanno cercando di attirare nuovi donatori in occasione della Giornata mondiale dei donatori di sangue il 14 giugno.

Promuovere la donazione di sangue tra colleghi
Andreas Kramer, che viene toccato quando vede l'autobus per la donazione di sangue della Croce Rossa tedesca (DRK) su Alexanderplatz a Berlino, è stato riferito: “Per anni ho dato sangue lì durante le mie pause pranzo. Sfortunatamente, questo non è stato possibile da una malattia tre anni fa ", ha spiegato l'impiegato della banca. "Dopo 50 donazioni, improvvisamente mi sono trovato dall'altra parte come destinatario", ha detto il 49enne. Secondo le informazioni, una donazione di plasma lo ha aiutato a guarire di nuovo. A lui stesso non è stato più permesso di farlo, ma da allora ha promosso ancora di più donazioni di sangue tra colleghi.

Un terzo potrebbe donare sangue - il tre percento lo fa
Il DRK sta inoltre cercando di mobilitare nuovi donatori con numerose campagne, in particolare durante la Giornata mondiale dei donatori di sangue. Tra le altre cose, insieme ai professionisti del calcio della Bundesliga con l'attuale campagna "Donazione di coraggio". Tra i partecipanti Alexander Meier di Eintracht Frankfurt, Klaas-Jan Huntelaar di Schalke 04 e Lewis Holtby di Hamburger SV. Attualmente, solo poche persone donano sangue in Germania: "il 33 percento potrebbe, ma in media solo il tre percento", ha detto la portavoce del servizio di donazione di sangue della DRK nel nord-est, Kerstin Schweiger. La necessità di approvvigionamento di sangue può ancora essere soddisfatta, ma nei prossimi decenni il cambiamento demografico causerà una domanda più elevata. "Man mano che le persone invecchiano, è necessario sempre più sangue per le cure mediche", ha affermato Schweiger.

Sviluppo demografico da incolpare del declino
I donatori di sangue devono essere sani e avere almeno 18 anni. Prima di prendere il sangue, la pressione sanguigna e il polso del donatore vengono misurati da un medico. Se non ancora noto, viene determinato anche il gruppo sanguigno. Gli uomini sani possono donare sangue fino a sei volte l'anno, le donne fino a quattro volte. Ci devono essere almeno otto settimane tra le donazioni. Puoi donare il sangue in età avanzata, ma è finito dopo il tuo 72 ° compleanno. “E con i giovani stiamo avvertendo il calo della nascita dall'inizio degli anni '90. Ci sono significativamente meno 18enni di due o tre anni fa ", ha detto Schweiger. Pertanto, la massa di non donatori tra i 18-72 anni è un cuscinetto che deve essere mobilitato. I servizi di donazione di sangue DRK coprono gran parte della domanda in Germania. Anche le cliniche e i fornitori privati ​​raccolgono sangue. Lo scorso anno la sola DRK ha raccolto 3,7 milioni di donazioni di sangue intero - di circa 4,3 milioni di donazioni a livello nazionale. Secondo il Paul Ehrlich Institute, nel 2011 erano ancora circa 4,9 milioni. La ragione principale del declino è vista da Schweiger nello sviluppo demografico. Inoltre, il volume è generalmente in calo stagionale e attorno alle festività natalizie stagionali. Tuttavia, i prodotti in scatola, che vengono utilizzati soprattutto per i malati di cancro, le vittime di incidenti, i trapianti di organi, ma anche i bambini non ancora nati nell'utero, non si sono mai esauriti del tutto.

Alcuni donatori sono ex destinatari
Secondo Schweiger, al DRK non esiste un tipico donatore permanente: "I donatori provengono da tutte le fasce d'età e da tutte le classi sociali". Spesso sono guidati da esperienze come destinatari o da una relazione con persone che fanno affidamento su donazioni. Lo stesso vale per Andreas Schlegel di Berlino. Il 54enne ha spiegato: “L'ex partner del mio partner è morto di cancro cinque anni fa. Durante la terapia dipendeva dalle donazioni di sangue. ”Da allora, lui e il suo partner hanno fatto nuovamente donazioni regolari. Inoltre, non è infastidito dal fatto che non vi è alcuna compensazione finanziaria per l'appuntamento di 40 minuti in ogni caso: "Non fa male ed è una buona cosa. Non mi importa dei soldi ".

Compensazione finanziaria da fornitori privati
Per alcuni donatori, come l'assistente medico Ramona Böhm di Cottbus, l'aspetto finanziario ha già un ruolo. Dato l'alto costo della vita e bassi salari, preferirebbe il denaro come compensazione rispetto a un buffet, come offerto dai servizi di donazione di sangue DRK. Questo è il motivo per cui preferisce Haema AG, che sostiene sia il più grande fornitore privato. "La donazione di sangue, plasma sanguigno o altri componenti del sangue in Germania è fondamentalmente volontaria e gratuita, anche ad Haema", ha dichiarato il portavoce Jan Noack. Tuttavia, il servizio utilizza l'opzione legalmente regolamentata per pagare un'indennità. Ci sono 20 euro per una donazione di sangue intero. Noack ha sottolineato che chiunque può decidere cosa fare con i soldi. "Contrariamente alla Croce Rossa tedesca, siamo aperti sul fatto che siamo un'azienda farmaceutica e produciamo un farmaco finito. C'è un mercato e un prezzo per il prodotto. "(Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: VACCINO ANTINFLUENZALE GRATUITO PER I DONATORI DI SANGUE (Agosto 2020).