Notizia

Richiamo Lidl: corpi estranei possono essere Köttbullar a Gutknecht


I Gutknecht Köttbullar sono attualmente richiamati dal produttore dal commercio, poiché i rischi per la salute non possono essere esclusi. Perché: secondo la società Tillman Convenience GmbH, Weißenfels, "nel prodotto possono essere contenuti corpi estranei di metallo". Le polpette sono vendute principalmente a Lidl Germania. I clienti possono anche restituire i prodotti già acquistati lì per un rimborso del prezzo di acquisto.

La Convenience GmbH di Tillman, Weißenfels, sta attualmente richiamando il prodotto "Gutknecht Köttbullar, surgelato, 1000 g" con la data di scadenza 17 ottobre 2015 e il numero di lotto 35810267. Come riportato dalla società, non si può escludere che il prodotto interessato contenga corpi estranei di metallo.

Il prodotto interessato "Gutknecht Köttbullar, surgelato, 1000 g" con la data di scadenza 17.10.2015 e il lotto 35810267 del produttore Tillman's Convenience GmbH è stato trovato a Lidl Germania negli stati di Baviera, Assia, Bassa Sassonia, Renania settentrionale-Vestfalia, Renania-Palatinato e Schleswig-Holstein venduto.

La catena Lidl ha immediatamente rimosso le palline dal mercato
Per motivi di costante tutela dei consumatori, Lidl Germany ha immediatamente reagito alle informazioni del produttore e ha rimosso il prodotto interessato dalla vendita.

Il prodotto può essere restituito in tutti i rami Lidl. Il prezzo di acquisto sarà ovviamente rimborsato, anche senza presentazione della ricevuta. Solo il prodotto "Gutknecht Köttbullar, surgelato, 1000 g" con la data di scadenza 17 ottobre 2015 e il lotto 35810267 del produttore Tillman’s Convenience GmbH sono interessati dal richiamo. Altri prodotti venduti a Lidl Germania, in particolare altri prodotti del produttore Tillman's Convenience GmbH, non sono interessati dal richiamo. "Il produttore Tillman's Convenience GmbH si scusa con tutti gli interessati per l'inconveniente", ha detto in un messaggio.

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Malattie comuni dei canarini (Agosto 2020).