Notizia

Foodwatch: i personaggi dei cartoni animati seducono i bambini a cibi malsani


I fumetti portano i bambini a cibi malsani
La maggior parte dei bambini ama personaggi dei cartoni animati come Maya l'ape, Willi o Wickie il ragazzo vichingo. Le aziende alimentari usano queste cifre per pubblicizzare i loro prodotti. L'organizzazione dei consumatori Foodwatch critica che quasi tutti questi alimenti pubblicizzati con i fumetti contengono troppo grasso, zucchero o sale.

I personaggi dei cartoni animati promuovono cibi malsani
La tendenza va avanti da anni: i personaggi dei fumetti popolari tra i bambini pubblicizzano numerosi cibi malsani dalle salsicce grasse ai cornetti zuccherati. Ciò è mostrato in una panoramica presentata dall'organizzazione dei consumatori Foodwatch a Berlino. Come riporta l'agenzia di stampa AFP, l'organizzazione ha esaminato 34 prodotti pubblicizzati con Maya the Bee e il vichingo Wickie. Foodwatch si è lamentato del fatto che solo un singolo prodotto soddisfaceva le linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per alimenti equilibrati.

"Affari spudorati a spese dei più piccoli"
Tra le altre cose, sono stati esaminati yogurt, fette di frutta, salumi e bevande al latte. La maggior parte di questi prodotti sono pubblicizzati con Maya the Bee, alcuni con Wickie. Secondo Foodwatch, alcuni contenevano troppo zucchero, grassi o sale. Secondo i recenti criteri dell'OMS, quasi tutti i prodotti non dovrebbero essere pubblicizzati per i bambini. Come spiegato dall'organizzazione, gli studi hanno dimostrato che la pubblicità con personaggi dei cartoni animati popolari funziona soprattutto con i bambini piccoli. Si tratta di un "affare senza vergogna a spese dei più piccoli: la fiducia dei bambini nei loro favoriti viene utilizzata per procurargli il più possibile cibo spazzatura zuccherino, grasso e salato", ha detto l'esperta di food watch per il marketing dei bambini, Oliver Huizinga.

Immagini colorate - colori vivaci
Tuttavia, la critica non è del tutto nuova. Per anni, gli esperti hanno sottolineato che i bambini sono tentati di mangiare cibi malsani con l'aiuto di immagini colorate di personaggi dei cartoni animati, colori vivaci sulla confezione o l'aggiunta di giocattoli. Ad esempio, all'inizio dell'anno l'Associazione austriaca per l'informazione dei consumatori (VKI) ha annunciato che, tra le altre cose, i prodotti lattiero-caseari per bambini sono spesso più una caramella che un alimento sano, come suggerisce la pubblicità. Per il test, l'associazione ha esaminato 27 prodotti lattiero-caseari per bambini, come il "Maya the Bee Strawberry Drink".

Azione di protesta via email avviata
Sullo sfondo del fatto che il numero di bambini con sovrappeso e obesità continua ad aumentare, la pubblicità per tali alimenti zuccherati e grassi è riprovevole. Secondo le informazioni, i diritti di marketing di Maja e Wickie appartengono alla società di media belga Studio 100. Foodwatch ha chiesto alla società di rendere le sue licenze più responsabili. L'organizzazione ha anche invitato i consumatori a sostenere una protesta via e-mail contro Studio 100. Secondo Foodwatch, la società ha rifiutato di esprimere un parere scritto sui suoi criteri di licenza. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: 1-2 anni: come cambia lalimentazione del bambino (Agosto 2020).