Notizia

Rischio per il paziente: alcuni esami spesso non sono necessari


Molte offerte mediche che i medici offrono non apportano alcun beneficio al paziente. Spesso non sono solo inutili, ma possono anche essere dannosi se, ad esempio, i risultati degli ultrasuoni portano a operazioni non necessarie o i raggi X non fanno altro che le radiazioni. Gli esperti e le compagnie di assicurazione sanitaria ora vogliono fornire informazioni migliori.

Fatti contro la "disinformazione"
Alcuni test di screening, come il carcinoma dell'ovaio o della prostata, spesso non avvantaggiano i pazienti: le statistiche mostrano che il tasso di mortalità rimane lo stesso. I raggi X sono talvolta pericolosi e i risultati degli ultrasuoni possono portare a interventi chirurgici non necessari. Milioni di visite mediche in questo paese sono inutili e talvolta dannose per la salute. Esperti e assicuratori sanitari vogliono ora educare meglio i pazienti, secondo un messaggio dell'agenzia di stampa dpa. I fatti dovrebbero aiutare contro la "disinformazione".

I raggi X spesso fanno più male
I medici sono effettivamente consapevoli che il mal di schiena non è sempre colpa della malattia comune, il mal di schiena. Tuttavia, molti medici hanno prima i raggi X dei loro pazienti, perché alla fine nessun danno osseo dovrebbe rimanere inosservato come possibile causa. Tuttavia, come con molti altri studi, il rischio è generalmente maggiore del beneficio. In uno studio pertinente, sono stati confrontati i pazienti con mal di schiena con e senza esami radiografici. È stato scoperto che il 65% di quelli con un'immagine a raggi X aveva ancora dolore persistente dopo nove mesi. C'erano il 57 percento di quelli senza tale ammissione. Ogni anno, circa 2.000 tumori sono causati dai raggi X e dalla tomografia computerizzata, in relazione a tutte le regioni del corpo. Secondo il rapporto Dpa, i raggi X vengono visualizzati per il dolore dopo incidenti o lesioni.

Informazioni sanitarie su Internet
Le cosiddette "scatole dei fatti" di AOK sono online da martedì. Questo è solo un esempio di dove è possibile trovare informazioni facilmente comprensibili su Internet in base allo stato scientifico attuale di diagnosi e terapie. La Fondazione Bertelsmann e il Centro Harding appartenenti alla Max Planck Society, che ha anche sviluppato le scatole AOK, forniscono informazioni simili. Nel complesso, in realtà non mancano le informazioni sanitarie online, quindi quali sono queste offerte? Il presidente della commissione farmaceutica della professione medica tedesca, Wolf-Dieter Ludwig, considera assolutamente necessari consigli indipendenti su benefici e possibili danni - ed è stato finora raro. Parla di un "monopolio della disinformazione" predominante. A suo avviso, i produttori di prodotti farmaceutici e di dispositivi medici hanno molte opzioni diverse per convincere i pazienti a usare i loro prodotti.

I test di screening non riducono il tasso di mortalità
Il rapporto dell'agenzia menziona l'esempio degli ultrasuoni per la diagnosi precoce del carcinoma ovarico. In uno studio, le donne con e senza tale diagnosi precoce, che viene offerto come i cosiddetti servizi sanitari individuali (IGeL). Il risultato: tre donne su 1.000 colpite sono morte. Un altro esempio è il rilevamento precoce della prostata attraverso test PSA ed esame tattile. I medici danno scarsi consigli ai pazienti prostatici, è stato criticato solo di recente. Inoltre, secondo l'Harding Center, il risultato è devastante in quest'area: il numero di morti è lo stesso nel gruppo con e senza diagnosi precoce. Tuttavia, l'illustrazione mostra che su 1.000 uomini con diagnosi precoce 160 dopo un campione di tessuto è stato riscontrato che il risultato del test era un falso allarme. Quindi 20 su 1.000 sono trattati in modo errato, ad esempio mediante chirurgia o radioterapia.

I termini medici sono tabù
Offerte come le "scatole dei fatti" promettono una combinazione delle attuali competenze scientifiche su un argomento e una presentazione concisa e chiara. I termini medici più confusi rispetto all'informazione dei laici sono tabù. Lo stampo è stato sviluppato negli Stati Uniti, come ha spiegato il direttore dell'Harding Center, Gerd Gigerenzer. Tuttavia, le scatole dei fatti non avevano ancora raggiunto i pazienti. "Sono combattuti con veemenza da una serie di gruppi di interesse e quindi non sono ancora stati utilizzati." In Germania, la situazione è migliore: i costi per i più importanti esami medici preventivi sono a carico delle compagnie di assicurazione sanitaria. Ma sempre più pazienti pagano per trattamenti aggiuntivi che sono stati spesso raccomandati dal medico. (anno Domini)

/ span>

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Sindromi Mielodisplastiche (Agosto 2020).