Inizia la nascita prima per bambini molto grandi

Inizia la nascita prima per bambini molto grandi

Quando nascono bambini molto grandi, esiste il rischio di gravi lesioni sia per la madre che per il bambino. Un nuovo studio suggerisce che l'induzione precoce del lavoro può ridurre tali rischi.

Lesioni gravi possono verificarsi alla nascita
Quando nascono bambini molto grandi, esiste il rischio di gravi lesioni sia per il bambino che per la madre. Come riportato dall'agenzia di stampa APA, un nuovo studio suggerisce ora che l'induzione artificiale nella 37 a 38 settimana di gravidanza riduce questi rischi. Per lo studio, i ricercatori guidati da Michel Boulvain dell'università e degli ospedali universitari di Ginevra e colleghi francesi e belgi hanno diviso più di 800 donne in stato di gravidanza in due gruppi. Secondo una dichiarazione dell'Università di Ginevra, le donne portavano bambini estremamente grandi - oltre il 95% di tutti i bambini nati.

I bambini possono rimanere bloccati durante il parto
Si dice che bambini particolarmente grandi rimangano bloccati durante il parto dopo che la testa è fuori, che si chiama distocia di spalla. Secondo le informazioni, questo può portare a fratture della clavicola, paralisi, mancanza di ossigeno, danni al cervello e persino la morte del bambino. Inoltre, le lacrime dolorose nella parete vaginale (lacrime perineali) sono più comuni nei bambini di grandi dimensioni. In alcuni casi, può anche accadere che il bambino non si adatti più al bacino e debba essere recuperato con taglio cesareo.

Il tasso di taglio cesareo non è stato influenzato
I medici hanno iniziato la nascita all'inizio della metà delle donne in gravidanza e hanno aspettato la nascita spontanea nell'altra. I bambini del primo gruppo pesavano in media 3,8 kg alla nascita, quelli del secondo 4,1 kg. Secondo gli scienziati, il primo gruppo aveva otto distocie di spalla e le loro conseguenze, mentre il secondo gruppo aveva 25 paralisi del braccio, emorragia cerebrale o decessi in nessuno dei gruppi. L'introduzione non ha influenzato il tasso di taglio cesareo, ma ha aumentato le possibilità di un parto naturale.

L'induzione precoce riduce i rischi
Secondo i ricercatori, il tasso di complicanze era lo stesso in entrambi i gruppi, solo l'ittero nei neonati era un po 'più comune nei bambini iniziati. I medici sono giunti alla conclusione che l'inizio della nascita precoce in bambini così grandi riduce significativamente il rischio di distocia pericolosa della spalla e le sue conseguenti lesioni. È probabile che questa scoperta sia di importanza per sempre più donne in Germania. Le statistiche mostrano che il numero di neonati in sovrappeso in questo paese è in aumento. Gli esperti ritengono che una delle ragioni sia il fatto che le donne abbiano figli più tardi. Nelle donne anziane, i disturbi metabolici e l'obesità sono sempre più trasmessi al bambino. Un altro motivo è che le donne in gravidanza stanno crescendo in modo significativo più delle generazioni precedenti. (anno Domini)

Credito fotografico: Katrin Schindler / pixelio.de

/ span>

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Piero Pelù - Gigante Official Video - Sanremo 2020