Protezione dei pazienti: trasparenza nell'assegnazione degli organi

Protezione dei pazienti: trasparenza nell'assegnazione degli organi

I sostenitori dei pazienti richiedono trasparenza nell'assegnazione degli organi
04.06.2014

La Fondazione tedesca per la protezione dei pazienti richiede maggiore trasparenza in merito all'assegnazione degli organi. Il numero di donazioni di organi è recentemente diminuito drasticamente. I protettori dei pazienti richiedono soluzioni statali.

I sostenitori dei pazienti chiedono maggiore trasparenza

La Fondazione tedesca per la protezione dei pazienti chiede maggiore trasparenza nell'allocazione degli organi nella medicina dei trapianti. Come ha affermato il consiglio di amministrazione Eugen Brysch nell'edizione di martedì dello "Stuttgarter Nachrichten", la questione centrale era se la distribuzione degli organi fosse "giusta". "La popolazione vuole essere sicura che le regole per la donazione di organi siano le stesse per tutti i destinatari." Per questo, deve anche essere chiaramente regolato quali tribunali possono rivolgersi ai malati gravi se vogliono far controllare la decisione di un medico. I tribunali amministrativi, sociali e regionali attualmente si scamberebbero l'un l'altro.

Brysch ha chiesto al Ministro federale della sanità Hermann Gröhe (CDU) di chiarire in che misura gli stranieri ricevono organi in Germania. Secondo il rapporto, la Fondazione Eurotransplant, che è responsabile dell'assegnazione degli organi dei donatori, vuole abbandonare la precedente regola secondo cui il cinque percento degli organi dei donatori può rivolgersi a pazienti che non vivono nell'area di Eurotransplant. Brysch ha criticato che in futuro ogni centro di trapianto potrebbe fare quello che voleva. "E si tratta di un sacco di soldi. Perché questi pazienti stranieri sono pagatori privati. Una soluzione di stato deve essere trovata rapidamente qui. "

Calo della donazione di organi La donazione di organi in Germania è recentemente diminuita in modo significativo e ha raggiunto un nuovo record negativo nell'anno precedente. Ciò è legato agli scandali che circondano le manipolazioni nell'assegnazione degli organi. Ma molti malati stanno aspettando la donazione di organi. Si tratta di circa 11000 pazienti a livello nazionale. Tuttavia, non ci sono abbastanza donatori. Solo il 28 percento dei tedeschi è in possesso di una carta di donazione di organi. (anno Domini)

Immagine: Martin Büdenbender / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Corso di Primo Soccorso Aziendale Introduzione