Notizia

Discalculia: la debolezza aritmetica si manifesta presto


La debolezza aritmetica e i disturbi della lettura e dell'ortografia spesso si manifestano presto
10.05.2014

Milioni di persone in Germania stanno lottando con una debolezza ereditaria nell'aritmetica, discalculia o un disturbo della lettura e dell'ortografia, dislessia. Entrambi i guasti spesso non vengono riconosciuti o riconosciuti solo in ritardo. Questo può potenzialmente ostacolare il futuro del bambino se viene fatta una raccomandazione sbagliata per la scuola secondaria.

I problemi reali sono spesso riconosciuti in ritardo Spesso, i problemi reali alla base delle scarse prestazioni scolastiche o della paura della classe sono spesso riconosciuti troppo tardi. Ad esempio, solo quando i bambini sviluppano problemi psicologici o lamentano dolori addominali e mal di testa al mattino. Circa il 4-5 percento degli scolari ha problemi di lettura e ortografia (dislessia) e il 5-6 percento di un disturbo aritmetico (discalculia). Il futuro di un bambino può spesso essere ostacolato, ad esempio perché vengono fatte raccomandazioni sbagliate per la scuola secondaria. Tuttavia, se i genitori osservano attentamente i loro figli e si consultano con gli insegnanti, le anomalie possono essere scoperte presto.

I disturbi della performance si verificano all'inizio del primo anno scolastico: la discalculia è un disturbo aritmetico congenito in cui le persone colpite non possono far fronte, tra le altre cose, all'aritmetica di base. Mancano anche una conoscenza di base di quantità, peso e unità di misura. Questi disordini di prestazione sono di solito notati all'inizio dei primi anni di scuola. I bambini usano sempre le dita per aiutare con la discalculia. Inoltre, non possono ricordare i numeri. "Diventa particolarmente evidente quando lasci la stanza delle decine e le tue dita non sono più sufficienti per contare", ha spiegato Annette Höinghaus, amministratore delegato dell'Associazione federale per dislessia e discalculia (BVL). Ecco perché la lezione di matematica li supera già nella scuola elementare. Un tutoraggio, che consiste in una semplice ripetizione del materiale didattico, non li porta molto.

I deficit di ortografia persistono nell'età adulta Le persone con dislessia non possono distinguere le lettere, metterle insieme in modo errato o distorcere parole e sillabe. "Devono elaborare ogni parola ancora e ancora", dice Höinghaus. I bambini leggono anche molto lentamente e fanno molti errori di ortografia. I metodi che enfatizzano le differenze nel suono possono aiutarti a imparare a leggere e scrivere. Ma anche se le abilità di lettura migliorano nel tempo, i deficit di ortografia persistono nell'età adulta. I dislessici possono anche soffrire di un disturbo informatico allo stesso tempo.

La diagnosi precoce è importante La dislessia e la discalculia di solito non hanno nulla a che fare con l'intelligenza ridotta. L'Associazione federale per la dislessia e la discalculia (BVL), che si riunisce ad Erfurt al suo congresso (dal 9 all'11 maggio), stima che ci siano circa otto milioni di persone in Germania. È importante fare una diagnosi corretta il prima possibile per supportare in modo ottimale il bambino. “Gli insegnanti spesso non riconoscono il disturbo in quanto tale. Quindi dicono che il bambino ha l'ADHD o è semplicemente più debole. ”Idealmente, i genitori dovrebbero contattare un bambino o uno psichiatra adolescente o un centro pediatrico se sono sospettati. Con test standardizzati e metodi di imaging, gli esperti possono identificare un disturbo informatico o una debolezza di lettura / ortografia. La diagnosi spesso significa sollievo sia per i genitori che per i bambini.

Scegliere il giusto programma di supporto Non è facile per i genitori scegliere il metodo giusto, poiché esistono una varietà di programmi di supporto e "terapista dell'apprendimento" non è un termine protetto. Höinghaus raccomanda ai genitori di chiedere in loco consulenza alle associazioni per la dislessia e la discalculia, specialmente se il bambino impara sistematicamente ad assegnare lettere e suoni e conosce le radici delle parole. Inoltre, i genitori dovrebbero sentire il terapista dell'apprendimento del loro bambino sul dente e chiarire come costruisce le lezioni, se ha un curriculum o se li informa anche sui progressi intermedi. Ma la cosa più importante è sapere se anche lui scambia regolarmente con gli insegnanti per confrontare ciò che è attualmente praticato in classe.

Quasi nessun supporto finanziario I genitori ricevono un sostegno finanziario "quasi nessuno", come ha affermato l'amministratore delegato della BVL. La compagnia di assicurazione sanitaria paga per la diagnosi del disturbo da prestazione, ma non per la sua terapia. Anche se l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha a lungo elencato la dislessia come una malattia nel suo catalogo, le compagnie di assicurazione sanitaria tedesche hanno finora rifiutato di riconoscere la debolezza della lettura e dell'ortografia come una malattia. L'assunzione per i costi della terapia è approvata solo in casi eccezionali. In alcuni casi, l'ufficio di welfare per i giovani paga i costi per i corsi di supporto. Tuttavia, i genitori devono dimostrare che il loro bambino è così compromesso da essere a rischio di disabilità mentale. Di solito, tuttavia, i genitori devono pagare autonomamente le spese. (anno Domini)

Immagine: Benjamin Thorn / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Dyscalculia - Numberphile (Agosto 2020).